Me

Matteo Renzi: “Chi insulta Teresa Bellanova per il suo abito e il suo fisico è un poveretto”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 6 Set. 2019 alle 08:08 Aggiornato il 6 Set. 2019 alle 20:48
Immagine di copertina

Insulti a Teresa Bellanova, Renzi: “Chi critica il suo fisico è un poveretto”

Matteo Renzi difende la neo ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova dai vergognosi insulti che le sono arrivati. La sindacalista, molto vicina all’ex segretario del Partito democratico, è stata presa di mira dopo il giuramento del governo Pd-M5s, per il suo aspetto e per l’abito scelto per la cerimonia. Tra questi c’era l’ex portavoce di Forza Italia, Daniele Capezzone, che è stato sommerso di critiche per il suo infelice post contro la neoministra Bellanova.

“Chi insulta Teresa Bellanova per il suo abito, per il suo fisico, per la sua storia di bracciante agricola divenuta sindacalista e poi ministro non è degno di una polemica pubblica: è semplicemente un poveretto. Gente che polemizza così va solo compatita, nemmeno criticata”, scrive Renzi in un appassionato post su Facebook.

L’ex premier, tra i principali animatori della neo alleanza giallo-rosa, tesse le lodi della ministra pasionaria Teresa Bellanova, che “infiamma la platea” ogni volta che parla. L’ex premier allarga il campo e fa un commento sugli hater: “È triste la vita di chi passa il tempo a odiare gli altri sui social. Per voi sarebbe più utile imparare ad amare nella vita reale. E ad amarvi. Se poi qualcuno pensa che Teresa possa farsi fermare da qualche insulto, beh, è un problema vostro. Non la conoscete. Non ci conoscete”.

La storia di impegno politico e sociale di Teresa Bellanova inizia negli anni Ottanta, quando poco più che ventenne si dedicava alla lotta contro il caporalato nelle campagne pugliesi. Gli insulti nei confronti di Teresa Bellanova sono l’ennesima pagina di odio nei confronti delle donne, e degli avversari politici più in generale, che non accenna ancora a morire.

Qui un profilo sulla neo ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

Ecco il post di Matteo Renzi con cui difende Teresa Bellanova dagli insulti: