Me

Ballottaggio Ferrara: Alan Fabbri (centrodestra) vince ed è il nuovo sindaco di Ferrara

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 9 Giu. 2019 alle 21:17 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:11
Immagine di copertina

Ballottaggio Ferrara risultati | Ferrara Ballottaggi elezioni comunali 2019 | Risultati | Exit Poll | Chi ha vinto

ballottaggio Ferrara risultati | I cittadini di Ferrara oggi, domenica 9 giugno 2019, sono chiamati a eleggere il proprio sindaco e a rinnovare il consiglio comunale.

Gli sfidanti sono Alan Fabbri, rappresentante di una coalizione di centrodestra, e Aldo Modonesi, esponente di centrosinistra.

Al primo turno, Alan Fabbri ha ottenuto il 48.4 per cento, mentre Modonesi si è fermato al 31.7 per cento dei consensi. Qui i risultati del primo turno

• SE NON VISUALIZZI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI PIU’ RECENTI CLICCA QUI

Qui tutti i comuni al ballottaggio

Ma chi ha vinto le elezioni comunali a Ferrara? Chi è il nuovo candidato sindaco?

Qui sotto i risultati definitivi:

Ballottaggio Ferrara risultati | Chi ha vinto

Alan Fabbri (centrodestra) vince il ballottaggio ed è il nuovo sindaco di Ferrara. Sconfitto Aldo Modonesi (centrosinistra).

  • Alan Fabbri (centrodestra): 56,77%
  • Aldo Modonesi (centrosinistra): 43,23%

Alan Fabbri (qui il suo profilo), che al primo turno ha ottenuto 36.629 voti, pari al 48,4 per cento, è sostenuto da cinque liste: Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia Rinascimento, Ferrara Civica e Ferrara Cambia.

Aldo Modonesi, invece, è reduce dalle 24.009 preferenze ottenute al primo turno, pari 31.7 per cento, e si presenta al ballottaggio con l’appoggio di quattro liste: Partito Democratico, Insieme, FrAZioni e Gente A Modo.

Ballottaggio Ferrara 2019 | I risultati del primo turno

Questi sono i risultati del primo turno che si è tenuto due settimane fa, domenica 26 maggio 2019:

• Alan Fabbri (centrodestra): 48.4%

• Aldo Modonesi  (centrosinistra): 31.7%

• Roberta Fusari (+Europa): 8.6%

• Tommaso Mantovani (M5S): 6.8%

 Alberto Bova (Ferrara in Comune): 2.3%

• Francesco Rendine  (Giustizia Onore e Libertà): 0,9%

 Andrea Firrincieli  (Innova FE): 0,6%

• Giorgio Massini (Ferrara Libera): 0,3%

Ferrara elezioni comunali 2019 | La guida al voto

Si vota domenica 9 giugno con i seggi che sono aperti dalle 7 alle 23.

Sull’unica scheda compaiono i nomi dei due candidati alla carica di sindaco ammessi al ballottaggio, accompagnati dai simboli delle liste che appoggiano la candidatura.

Viene eletto sindaco chi tra i due candidati ottiene il maggior numero di voti.

Qui i risultati degli altri capoluoghi al ballottaggio