Me

Mondo

Mondo: ultime notizie, breaking news, inchieste, reportage, foto e video su The Post Internazionale. Senza giri di parole.

19 Apr. 2013

Gli orfani del Ghana

Gli orfanotrofi ghanesi sono spesso strutture fatiscenti e prive di personale. Ma sono l'unica alternativa al lavoro minorile
18 Apr. 2013

Oro al ribasso

In una settimana l’oro è diventato l’investimento da evitare: cosa significa?
18 Apr. 2013

Le vedove di Vrindavan

Le vedove indiane sono emarginate dalla società e umiliate. La loro vita è indissolubilmente legata alla memoria dei propri mariti
17 Apr. 2013

Diffidenza verso l’Ue

Le prime elezioni europee in Croazia hanno registrato una delle più basse affluenze alle urne di sempre
17 Apr. 2013

Coachella 2013

L'appuntamento californiano ha aperto la stagione dei festival musicali. Sole, Ray Ban e mood indie
16 Apr. 2013

Il nuovo presidente del Venezuela

Da giovane lavorava come conducente di autobus. Ora è il nuovo presidente del Venezuela. Faccia a faccia con Nicolás Maduro
16 Apr. 2013

Cosa succede a Boston

Il live blogging da Boston. Gli attacchi durante la maratona di ieri hanno ucciso 3 persone e ne hanno ferite oltre 170
16 Apr. 2013

Nicolás Maduro presidente

Il delfino di Chavez ha vinto: è presidente del Venezuela. Ma l'opposizione si rifiuta di riconoscere il risultato elettorale
16 Apr. 2013

Paul e la Thatcher

Un senzatetto di Fleet Street racconta cosa pensa della Lady di Ferro
16 Apr. 2013

Frammenti di una rivoluzione

Immagini consumate e invecchiate dal trascorrere del tempo. Che ritraggono i protagonisti della rivoluzione tunisina
12 Apr. 2013

Donne e politica

Le donne italiane sono state di nuovo messe da parte dalla politica. Anche dal presidente Napolitano
11 Apr. 2013

Caracas la rossa

A pochi giorni dalle elezioni presidenziali la capitale venezuelana è in fibrillazione
11 Apr. 2013

Mafia e energia eolica

La magistratura ha effettuato il più grande sequestro di beni mafiosi della storia, tra cui vasti parchi di energia eolica
11 Apr. 2013

La guerra della Thatcher

Nuovi documenti mostrano come la spedizione nelle Falkland fu una scelta molto meno facile di quanto venga spesso descritta