L’esercito siriano ha conquistato una città dalle mani dell’Isis nella provincia di Homs
Condividi su:

L’esercito siriano ha conquistato una città dalle mani dell’Isis nella provincia di Homs

Si tratta della città di al-Sukhna, a circa 50 chilometri da Palmira. Un numero imprecisato di jihadisti sono stati uccisi

12 Ago. 2017  
Una bandiera siriana svantola vicino uno slogan dell'Isis. Credit: Reuters

Le forze governative siriane hanno preso il pieno controllo dell’ultima grande città della provincia di Homs controllata dall’Isis. Lo hanno riportato i media statali siriani sabato 12 agosto.

Si tratta della città di al-Sukhna, a circa 50 chilometri dall’antica città di Palmira. Alcuni miliziani dell’Isis sono stati uccisi nell’operazione e le loro armi sono state distrutte.

L’esercito siriano e i suoi alleati stanno conducendo un’avanzata nella zona est della provincia, controllata dal sedicente Stato islamico.