Due poliziotti sono stati uccisi in un attacco in Egitto
Condividi su:

Due poliziotti sono stati uccisi in un attacco in Egitto

Gli attacchi contro le forze dell'ordine sono diventati comuni nel paese da quando l'esercito guidato dal generale Abdel Fattah al-Sisi ha preso il potere con un colpo di stato nel 2013

08 Ago. 2017  
Credit: Reuters

Due poliziotti egiziani sono stati uccisi e uno è rimasto ferito quando un gruppo di persone armate ha aperto il fuoco contro le forze di sicurezza in un villaggio a nord del Cairo. A riferirlo è stata l’agenzia di stampa Reuters, che cita il quotidiano locale al-Ahram.

La polizia non hanno riferito ulteriori dettagli sulla vicenda, ma gli attacchi contro le forze dell’ordine sono diventati comuni in Egitto da quando l’esercito guidato dal generale Abdel Fattah al-Sisi ha preso il potere con un colpo di stato nel 2013, destituendo il presidente Mohamed Mursi, sostenuto dalla Fratellanza musulmana.

Le autorità della provincia del Delta del Nilo hanno aumentato la sicurezza dopo l’attacco. L’agente ferito è stato già trasferito in ospedale.

https://www.tpi.it/mondo/africa-e-medio-oriente/egitto/delegazione-parlamentare-egitto-regeni/