Me

Freddo, piogge e vento forte: l’Italia alle prese con il maltempo oggi 5 maggio

Di Antonio Scali
Pubblicato il 5 Mag. 2019 alle 13:31 Aggiornato il 5 Mag. 2019 alle 15:06
Immagine di copertina

Maltempo oggi | 5 maggio 2019 | Freddo | Vento | Lago di Garda

MALTEMPO OGGI 5 MAGGIO 2019 – Una domenica quella di oggi 5 maggio 2019 decisamente poco primaverile. Il freddo e il maltempo si sono abbattuti su tutta l’Italia, in particolare al Centro-Nord, regalandoci, si fa per dire, una giornata all’insegna del brutto tempo.

Insomma è la prima domenica di maggio ma sembra novembre dal punto di vista del meteo. L’Italia è sotto la morsa del maltempo, a causa di un’ondata di gelo proveniente dal Polo. Da diverse ore il nostro Paese è alle prese con la pioggia, vento forte e neve anche a bassa quota.

Le previsioni meteo complete di oggi 5 maggio 2019

Una situazione meteorologica del tutto anomale per essere maggio, in particolare dal punto di vista delle temperature. Nella giornata di oggi 5 maggio 2019 si registrano rovesci anche forti in Liguria e in maniera irregolare lungo l’Emilia Romagna, la Lombardia, e tutto il Nord Est.

L’ondata di maltempo ha portato a diramare un’allerta arancione su gran parte dell’Emilia-Romagna, gialla sulla Liguria, gran parte del territorio di Veneto, Lombardia e Puglia oltre che su tutti i bacini di Toscana, Umbria, Marche e Lazio.

In Alto Adige neve anche sui 500 metri. Sul Monte Rosa tre alpinisti hanno inizialmente perso la direzione e sono stati poi soccorsi nella notte.

Il maltempo infatti ha colpito soprattutto le regioni settentrionali, con temperature più basse anche di 15 gradi rispetto alla media del periodo e nevicate anche in pianura. Al Centro-Nord le condizioni meteo miglioreranno a partire da lunedì, quando il maltempo si sposterà al Sud.

Maltempo oggi | Maltempo Garda

Danni si registrano a causa del maltempo sulla provincia di Brescia, in particolare sul Lago di Garda: vento forte con raffiche sopra i 100 chilometri orari che hanno sradicato numerosi alberi. Chiuso, a causa della caduta di alcuni calcinacci, il duomo di Vigevano, in provincia di Pavia.

Danni ingenti anche a Desenzano del Garda, dove il vento forte ha sospinto l’acqua del Lago a tal punto da allagare le strade del lungolago e alcuni locali. A Lonato le raffiche di vento hanno scoperchiato il palazzetto dello sport.

IL BOLLETTINO COMPLETO