Me

Caos Brexit, Banksy aveva predetto tutto con 10 anni di anticipo

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 29 Mar. 2019 alle 17:39 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:12
Immagine di copertina

Il 29 marzo 2019, per la terza volta, il Parlamento britannico ha bocciato l’accordo negoziato dalla premier Theresa May con l’Unione europea per la Brexit. È stato il terzo tentativo, il testo era stato già bocciato due volte dai deputati. La premier ha già offerto le sue stesse dimissioni.

Il misterioso street artist britannico Banksy ha realizzato una vera e propria opera premonitrice: 100 scimpanzé nel Parlamento britannico. Le scimmie sono raffigurate al posto dei deputati tra i banchi della Camera dei Comuni del Parlamento.

L’opera provocatoria di Banksy è di dieci anni fa, ma è stata esposta nuovamente al Bristol Museum & Art Gallery in occasione del 29 marzo, giorno in cui era prevista l’uscita formale del Regno Unito dalla Ue.

”Disegni 100 scimpanzé e ti chiamano artista guerrigliero. Ma questa è la mia visione del futuro”, aveva detto Banksy nel 2009.

SPECIALE BREXITLo speciale con tutto quello che c’è da sapere sulla Brexit: le informazioni essenziali, le ultime notizie, le testimonianze e le storie di TPI.