Covid ultime 24h
casi +19.143
deceduti +91
tamponi +182.032
terapie intensive +57

Il video in timelapse che mostra un raro e suggestivo fenomeno atmosferico nel Grand Canyon

SKYGLOW è il progetto fotografico basato sull'osservazione del cielo sopra il Nord America, con lo scopo di rivendicarne l'oscurità, a dispetto dell'inquinamento luminoso

Di Camilla Palladino
Pubblicato il 21 Gen. 2018 alle 16:59 Aggiornato il 21 Gen. 2018 alle 17:00
100

SKYGLOW è il progetto ideato dal fotografo Harun Mehmedinovic e dal filmmaker Gavin Heffernan, e si tratta di una serie di fotografie e timelapse che esplorano il cielo notturno del Nord America.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’intento dei creatori è quello di esplorare la storia e la mitologia dell’osservazione celeste, educando gli spettatori rispetto ai pericoli dell’inquinamento luminoso in Nord America.

SKYGLOW collabora anche con l’International Dark-Sky Association nella lotta per riconquistare l’oscurità dei cieli notturni.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

E durante uno dei timelapse che sono stati realizzati finora, si è realizzato uno spettacolare e suggestivo fenomeno atmosferico.

SKYGLOWPROJECT.COM: KAIBAB ELEGY from Harun Mehmedinovic on Vimeo.

“L’aria fredda è intrappolata nel canyon e coperta da uno strato di aria calda, che insieme all’umidità e alla condensa costituisce il fenomeno indicato come inversione termica”, ha spiegato il fotografo Harun Mehmedinovic a Gizmodo.

“Siamo stati estremamente fortunati ad essere lì per catturarlo, ed è una collezione di filmati unici che non si trovano da nessun’altra parte”.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

100
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.