Covid ultime 24h
casi +17.657
deceduti +344
tamponi +320.892
terapie intensive -15

I veterani delle guerre nel Medio Oriente 10 anni dopo il loro ritorno

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 27 Giu. 2017 alle 08:43 Aggiornato il 6 Ott. 2017 alle 12:12
155

Le guerre possono concludersi sul campo di battaglia ma non finiscono per le persone che le hanno combattute. Oltre i ricordi di quei mesi o anni trascorsi in guerra, i soldati portano sul proprio corpo i segni delle violenze subite. Molti veterani di guerra sono costretti a vivere con quelle menomazioni per il resto della vita.

I fotografi David Jay e James Nachtwey hanno documentato questa realtà attraverso degli scatti che immortalano i soldati americani dopo diversi anni dal loro ritorno dalle guerre in Iraq e Afghanistan.

“Queste immagini sono la mia testimonianza. Gli eventi che ho documentato non devono essere dimenticati e non dovranno ripetersi”, scrive Nachtwey. Mentre il progetto di Jay è composto da una serie di scatti dal nome “Soldato sconosciuto”. Il progetto è stato tra i finalisti nella categoria Ritratti per i Magnum Photography Awards 2016.

Altre informazioni sui progetti sono reperibili qui: David Jay | James Nachtwey

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook 

155
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.