Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Sospeso, il progetto fotografico che si ispira alla tragedia contemporanea delle morti nel Mediterraneo

Immagine di copertina
Credit: Aurora Farina / Sospeso

La serie di foto è stata ispirata dalla tragedia contemporanea delle morti nel Mediterraneo, basandosi sui fatti della cronaca di attualità

Sospeso, progetto fotografico

“ La sospensione, è uno stato in cui un’ azione o un determinato momento sono interrotti ed  eclissati in una sorta di limbo. La dimensione subacquea è potenzialmente un varco che delinea un distacco dalla realtà terrena”.

“L’acqua è la culla ancestrale dell’esistenza umana e animale, in cui al principio di ogni cosa la formazione dell’essere inizia a delinearsi”.

“I soggetti ritratti in queste fotografie stanno morendo però non è il loro corpo ad essere protagonista ma il loro passaggio”.

“La cruda realtà degli eventi prende una forma astratta ed effimera.  Ricorrendo all’idea che una sorta di dimensione uterina possa in qualche modo riportarci alle origini più profonde, i protagonisti si trovano in una zona ibrida tra la nascita primitiva e la linea della morte”.

“In un limbo in cui la soggettività viene ibernata, il concetto tra esistente e trapassato si intersecano fra loro. Lo stato comatoso di veglia e di sonno profondo sono congiunti in unico quadro”.

“La vita e la morte sono immersi in acqua, dove la concezione originaria e la cessazione dell’esistenza convivono, anche se solo per un istante, in un tempo indefinito”.

Le fotografie del progetto sono state scattate presso l’isola d’Elba, in prossimità del golfo dell’Enfola, che si trova nel versante settentrionale dell’isola.

La fotografa, Aurora Farina, ha deciso di utilizzare una macchina digitale subacquea per avere la possibilità di revisionare le immagini in un secondo momento.

Dopo aver scattato le fotografie, l’autrice del progetto ha deciso di ribaltare le immagini, ottenendo così una dimensione astratta quasi onirica, che enfatizza il senso del progetto.

Il progetto fotografico Sospeso è stato realizzato da Farina per la sua tesi di laurea, nel luglio 2016 e si ispira alla tragedia contemporanea delle morti nel Mediterraneo.

Basandosi sui fatti di cronaca riguardanti la tragedia del Mediterraneo, infatti, Farina ha cercato di immortalare una sorta di fermo immagine, che raccontasse il momento della morte di queste persone.

L’obiettivo era quello di mettere in luce la componente astratta del loro passaggio, che li conduce dall’esistenza alla non esistenza.

Il mare diventa uno spazio sospeso, dove l’acqua si trasforma in un scenario che vede la nascita e la morte incontrarsi in un istante senza tempo.

Chi è Aurora Farina

Aurora Farina ha 28 anni ed è originaria dell’isola d’Elba. Si è laureata al biennio specialistico di fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Il suo primo approccio con la fotografia avvenne in età adolescenziale, e inizialmente sperimentò il mondo del reportage fotografico.

Con il passare degli anni la sua linea stilistica è cambiata. Farina si è concentrata sempre di più sulla realizzazione di progetti personali che prevedono quasi una “messa in scena” per ogni scatto.

a cura di Aurora Farina

| Oltre 100 migranti sono morti nel Mediterraneo negli ultimi quattro giorni |

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
TV / Il dramma di Paola Caruso: “Mio figlio non cammina più per colpa di un medico”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Per colpire il Regno Unito con un missile ci vuole un minuto”: la minaccia di Putin a Boris Johnson
TV / Il dramma di Paola Caruso: “Mio figlio non cammina più per colpa di un medico”
Cronaca / Catechista e autista di scuolabus arrestati per pedopornografia: detenevano e condividevano immagini esplicite di minori
Esteri / Messico, influencer napoletano scambiato per un narcos: "Rinchiuso in una stanza buia"
Cronaca / Scrive un biglietto per rintracciare i genitori e si getta sotto un treno in corsa: tragedia alla stazione di Mestrino
Musica / Levante parla della depressione post partum: “Dopo la nascita di mia figlia è arrivato il buio”
Cronaca / Ortona, 70enne strangola suo fratello disabile, poi si suicida impiccandosi
TV / “Mina è morta”: gaffe di Iva Zanicchi a Domenica In. E in studio cala il gelo
Cronaca / Palermo, principio di ipotermia in classe: “Mia figlia era pallida e batteva i denti ma nessuno ha chiamato i soccorsi”
Oroscopo / L’oroscopo di Paolo Fox della settimana (dal 30 gennaio al 5 febbraio 2023) per tutti i segni