Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Il ragazzo affetto da paralisi del sonno che ricrea le sue allucinazioni con la fotografia

Immagine di copertina

Nel progetto del fotografo americano Nicolas Bruno, l'artista esplora un disturbo che può portare all'insonnia e persino alla depressione

Nicolas Bruno è un fotografo americano di 22 anni. Ha sofferto per sette anni di paralisi del sonno, un disturbo che ha voluto ricreare nel suo progetto fotografico Between Realms, al fine di sensibilizzare il pubblico nei confronti della sua condizione.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

Detta anche paralisi ipnagogica, la paralisi del sonno è un disturbo che si verifica nel momento del risveglio o prima di addormentarsi. La mente è in uno stato cosciente ma il corpo è come paralizzato. Questo impedisce al soggetto di muoversi, pur essendo sveglio.

Quando il risveglio non coincide con il riattivamento dei muscoli del nostro corpo, ci si ritrova coscienti ma impossibilitati al movimento.

Sospeso tra il mondo reale e quello onirico, Bruno ha avuto, a causa del disturbo, forti allucinazioni, tanto da portarlo all’insonnia e persino alla depressione. Ha però trovato un modo per affrontare la situazione: utilizzare la fotografia per ricreare l’ansia provocata dai suoi incubi e documentare la sua esperienza.

L’idea del progetto è partita da un suo insegnante del liceo, il quale gli aveva consigliato di cominciare a scattare. Il ragazzo ha così deciso di raccontare le sue terribili allucinazioni attraverso le fotografie, in mostra dal 25 febbraio fino al 2 aprile 2017, all’Haven Gallery di New York.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.

Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, nomination: i concorrenti nominati oggi, 30 gennaio
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Ti potrebbe interessare
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, nomination: i concorrenti nominati oggi, 30 gennaio
TV / Grande Fratello Vip 2022-2023, eliminati oggi: chi è stato eliminato?
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev
Cronaca / Coppia regala il suo cane a un 70enne rimasto solo: lui lo uccide dopo poche ore
Cronaca / Food blogger chiede un pranzo stellato gratis per sette persone. Lo chef Usai la gela così
Esteri / Bruxelles, attacco col coltello in metro: almeno tre feriti. Fermato l’aggressore
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 30 gennaio 2023
Esteri / Si licenzia e cambia vita: lavora solo 30 minuti e guadagna 40mila dollari al mese. Ecco come
Cronaca / Giarrusso nel Pd, l’ira di Alessandro Gassman: “Non vi voterò mai più”
TV / Biscottificio Casilino, qual è l’azienda della quarta puntata di Boss in incognito 2023