Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:13
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Quando si indossavano maschere anti-gas per ogni attività quotidiana

Immagine di copertina
Operatrici di centralino mentre indossano maschere anti-gas. Londra, Inghilterra (1938) Credit: Burns Archive

La maggior parte della popolazione britannica ne possedeva una. Ma la paura di attacchi chimici colpiva tutto il continente europeo. Vi mostriamo le straordinarie foto

Nel 1940 British Pathé, un organo di informazione del Regno Unito, diffondeva un cinegiornale dal titolo “Do You Carry your Gas Mask?”, in cui il ministero sulla Sicurezza interna sensibilizzava il pubblico sull’importanza di indossare maschere anti-gas.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La maggior parte della popolazione possedeva, infatti, questo tipo di maschere. Nel 1938, prima dell’inizio della Seconda guerra mondiale, il governo britannico ne distribuì 35 milioni. Questo accadeva a vent’anni dalla fine del primo conflitto mondiale, in cui vennero impiegate per la prima volta armi chimiche al cloro e all’iprite, causando la morte di circa 88 mila persone.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Alla popolazione si consigliava non solo di avere le maschere sempre a portata di mano, ma anche di indossarle per 10-15 minuti un giorno alla settimana, per acquisire maggiore dimestichezza nell’uso.

La paura di attacchi con armi chimiche non colpiva solo la Gran Bretagna. Anche in Germania, Italia, Francia e Unione Sovietica erano disponibili grandi quantità di maschere, sebbene non fossero ancora state distribuite alla popolazione.

Il libro fotografico Masked Fear: The Psychology of Gas Warfare 1918-1941raccoglie una magnifica collezione di scatti dal Burns Archive, che raccontano quanto le maschere anti-gas fossero parte integrante della routine quotidiana nel periodo tra le due guerre.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

 

Ti potrebbe interessare
Lotterie / Estrazione Eurojackpot: i numeri vincenti estratti oggi, venerdì 20 maggio 2022
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Ti potrebbe interessare
Lotterie / Estrazione Eurojackpot: i numeri vincenti estratti oggi, venerdì 20 maggio 2022
Cronaca / Benvenuti nella Kaliningrad italiana: così gli oligarchi russi si sono radicati in Toscana
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Cronaca / “Giù le mani dagli alpini. Se siete lesbiche non rompete i co****ni”: insulti alla consigliera delle pari opportunità di Roma
Sport / Giro d’Italia 2022, gioie e dolori per la Francia nella Granda
TV / The Band: le anticipazioni della finale in onda su Rai 1
TV / Chiedi chi era Giovanni Falcone: tutto quello che c’è da sapere sul documentario
TV / The Band streaming e diretta tv: dove vedere la finale
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 20 maggio 2022: i numeri vincenti di venerdì
TV / Isola dei Famosi 2022: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 20 maggio