Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

La mostra di Elliott Erwitt

Immagine di copertina

Le immagini del fotografo francese dell'agenzia Magnum saranno esposte a La Spezia. Tra i celebri ritratti, Marilyn Monroe, Che Guevara e Grace Kelly

Dal 12 giugno all’11 ottobre 2015 si terrà a Castelnuovo Magra, in provincia di La Spezia, la mostra Icons, dedicata al fotografo americano Elliott Erwitt. I 42 scatti, da lui stesso selezionati come i più rappresentativi, saranno esposti nelle sale della Torre del Castello dei Vescovi di Luni, dimora signorile sull’Appennino ligure risalente al tredicesimo secolo, i cui spazi sono stati riabilitati dopo oltre un secolo di chiusura al pubblico.

Elliott Erwitt nacque in Francia nel 1928 e fu reclutato direttamente da Robert Capa nel 1953 per entrare a far parte della celebre agenzia fotografica Magnum Photos. Molte delle sue immagini sono diventate vere e proprie icone del Novecento.

A Castelnuovo Magra saranno esposte alcune delle foto più celebri: il bacio dei due innamorati nello specchietto retrovisore di un’automobile, i ritratti di Che Guevara e Marilyn Monroe, Grace Kelly al ballo di fidanzamento e Jacqueline Kennedy al funerale del marito.

Oltre ai celebri ritratti, saranno presenti le fotografie che Erwitt ha realizzato nel corso dei suoi viaggi: immagini che rivelano la sua capacità di raccontare e cogliere, con ironia e leggerezza, i lati più buffi anche nelle situazioni drammatiche. Saranno esposti anche alcuni autoritratti, tra cui quelli a colori, in cui l’artista veste i panni del suo alter ego immaginario André S. Solidor, con cui ironizza sugli stereotipi del mondo dell’arte contemporanea. 

La mostra è stata organizzata dal Comune di Castelnuovo Magra in collaborazione con Sudest57, agenzia rinomata per la fotografia d’autore con sede a Milano.

Le immagini di Erwitt sono state esposte in alcuni dei più rinomati musei di tutto il mondo, tra cui Il Moma di New York, The Chicago Art Institute, Il Palais de Tokyo a Parigi e il Museo Reina Sofia di Madrid. 

Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Lotterie / Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto oggi giovedì 11 agosto 2022
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Lotterie / Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto oggi giovedì 11 agosto 2022
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Cronaca / Turiste francesi stuprate a Bari, il pm: “Scene da Arancia Meccanica”
Cronaca / Il geologo Tozzi invita Jovanotti a prendere una birra per discutere del Jova Beach Party
Politica / Quando Calenda diceva: “Del centro di Renzi non me ne frega nulla, quel modo di fare politica mi fa orrore” | VIDEO
Politica / "Anche in politica servono gli assist": l'annuncio social di Renzi
Politica / M5S, Virginia Raggi: “Io candidabile, il mio no è per le future alleanze”
Politica / Elezioni, Bettini: “Il Pd deve guardare al 50% che non vota. Conte ha sbagliato ma dopo le elezioni si vedrà”
Opinioni / Il nuovo fango elettorale è per le “mogli di”: se sei donna attenta a fare politica come tuo marito