Coronavirus:
positivi 13.157
deceduti 34.967
guariti 195.106

Madacascar, piccoli studenti a scuola nei centri della Fondazione de La Salle | GALLERY

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 7 Ago. 2019 alle 13:21 Aggiornato il 7 Ago. 2019 alle 14:30
13

In Madagascar non tutti i bambini vanno a scuola, e il livello di analfabetismo è pari al 30 per cento circa della popolazione.

L’istruzione, nell’isola che fluttua sull’Oceano Indiano a sud Est dell’Africa, è regolata secondo le linee impostate dalla riforma scolastica del 1978. Le scuole sono organizzate in quattro fasi: educazione di base, formazione secondaria di base, formazione secondaria specializzata e formazione universitaria.

Nonostante gli sforzi messi in atto dai governi succedutisi alla guida del paese negli anni, il livello di analfabetismo è ancora piuttosto elevato.

La Fondazione De La Salle Solidarietà Internazionale, un’organizzazione non profit impegnata nella promozione dei diritti dei bambini e dei giovani a rischio di esclusione socio-educativa in tutto il mondo, è attiva in Madagascar da oltre 100 anni, e gestisce scuole e centri educativi ad Antanativo e Tamatave, offrendo un’insegnamento generale e tecnico a più di 5mila studenti ogni giorno.

Le immagini di Laura Ballerini sono state scattate nell’Ecole Saint Joseph di Tamatave, nel Lycee Rafiniga e nelle scuole Sainte Famille e Saint Joseph della capitale Antananarivo.

I vincitori del National Geographic Travel Photo Contest | GALLERY

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.