Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Gli hipster del Ghana

Indossano abiti insoliti e colorati. Si ispirano ai sapeurs del Congo degli anni Sessanta. Ora vogliono rivoluzionare la moda del continente africano

Di TPI
Pubblicato il 3 Nov. 2015 alle 04:19
0

Un gruppo di artisti di Accra, la capitale del Ghana, vuole lanciare una nuova moda in Africa. La loro parola d’ordine è “stravaganza” e l’obiettivo è quello di rivoluzionare il concetto di moda nel continente africano, proponendo abiti insoliti e colorati. Per promuoversi, gli artisti ghanesi organizzano servizi fotografici in giro per la città, usano i social network e diffondono le foto delle loro creazioni.

L’idea è nata prendendo spunto dallo stile dei sapeurs attivi negli anni Sessanta in Congo, che vestivano con completi eleganti e molto colorati. Il leader del gruppo di artisti è Evans Mireku Kissi, anche chiamato Steloo, dj di professione. La comunità lo conosce per i gilet che coprono le sue camice coloratissime e per i pantaloni solitamente corti abbinati a calzini lunghi sino al polpaccio. Il gruppo di artisti è diventato particolarmente celebre ad Accra, anche se i cittadini più conservatori lo criticano aspramente.

Guarda le foto: I dandy del Marocco  

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.