Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Da Leonardo Di Caprio a Johnny Depp e Kate Moss: le foto private diffuse da un produttore di Hollywood

Michael White è stato uno dei più importanti producer di cinema e teatro degli ultimi cinquant'anni, e ha aperto il suo archivio di fotografie personali

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Giu. 2018 alle 19:20 Aggiornato il 8 Giu. 2018 alle 19:21
144

Le rare foto degli attori più famosi di Hollywood raccolte nell’album fotografico di Michael White, The Last Impresario.

Michael White è stato uno dei più importanti producer di cinema e teatro degli ultimi cinquant’anni.

Tra i suoi amici più stretti ci sono Naomi Watts, Kate Moss e Yoko Ono.

Michael White ha realizzato un documentario firmato da Gracie Otto sulla sua vita nel dietro le quinte di Hollywood dal titolo “The Last Impresario“.

Per promuovere l’uscita del documentario, Michael White ha rilasciato una serie di immagini e foto che raffigurano il dietro le quinte dello star system degli anni Ottanta e Novanta.

Da Leonardo DiCaprio a Kate Moss, passando per Susan Sarandon e Richard Gere.

E ancora Johnny Depp, Mick Jagger, Naomi Watts, Andy Warhol e Jack Nicholson.

Ecco gli archivi di fotografie di Michael White, The Last Impresario.

Qui abbiamo raccolto Le più belle foto dei paparazzi ai vip dagli anni Sessanta a oggi.

Le immagini sono state esposte in una mostra a Torino, e ritraggono alcune grandi celebrità del Novecento.

L’esposizione ha proposto una riflessione sulla figura del paparazzo e sul valore artistico di questi scatti.

Si possono considerare arte le foto scattate dai paparazzi? Il Centro Italiano per la Fotografia di Torino ritiene di sì, e ha anche organizzato dedicata a questo tipo di scatti, terminata lo scorso 7 gennaio.

Arrivano i Paparazzi! ha raccolto e reso accessibili al pubblico 150 immagini rubate a vip, politici, celebrità, dagli anni Sessanta fino ad oggi.

144
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.