Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Le stesse persone ritratte in abiti normali e in abiti usati per pratiche sessuali estreme

Di Marta Perroni
Pubblicato il 7 Feb. 2018 alle 17:23 Aggiornato il 7 Feb. 2018 alle 17:24
426

Durante un festival fetish americano, alcune persone sono state ritratte dal fotografo Michael Topolovac in due versioni di se stessi.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Topolovac ha realizzato dei montaggi fotografici in cui all’immagine di un individuo vestito normalmente ne viene affiancata un’altra in cui la stessa persona indossa abiti bondage.

La serie è stata scattata in collaborazione con Crave, un’azienda che vende una linea di giocattoli sessuali “eleganti, sofisticati e attentamente progettati“.

La partnership ha fatto sì che uno studio di make-up venisse allestito nell’ufficio dell’azienda durante la Folsom Street Fair, una celebrazione annuale del BDSM (l’acronimo che raggruppa le seguenti pratiche erotiche: bondage e disciplina, dominazione e sottomissione, sadismo e masochismo) a San Francisco.

426
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.