Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home

Pisa, le terribili immagini dell’incendio che sta devastando Calci

Immagine di copertina
Le fiamme dell'incendio di Monte Serra, nella zona di Calci, hanno raggiunto le case. Credit AFP/Federico Scoppa

Le fiamme, di origine dolose, hanno raggiunto le abitazioni

Nella notte tra il 24 e il 25 settembre 2018 un vasto incendio ha interessato monte Serra, nella zona di Calci, in provincia di Pisa. Le fiamme si sono estese rapidamente per colpa del vento e sono circa 700 le persone evacuate in via preventiva. La Regione Toscana ha dichiarato lo stato di emergenza.

Secondo il primo cittadino di Calci, Massimiliano Ghimenti, il rogo è di origine dolosa. “Una mano criminale ha provocato l’incendio che sta devastando la nostra zona”, ha dichiarato Ghimenti.

Il governatore, Enrico Rossi, ha spiegato che saranno inizialmente stanziati 200mila euro che serviranno per il soccorso e l’assistenza.

Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i Vigili del fuoco di Pisa e le squadre di volontari. Sono stati richiesti rinforzi ai comandi di Livorno, Pistoia, Lucca, Massa, Firenze e Arezzo per proteggere le case e fermare le fiamme.

Il sindaco Ghimenti ha ordinato agli abitanti di lasciare le case anche nella frazione di Montemagno e nelle zone di Torre e San Lorenzo, dopo che già erano state evacuate le abitazioni più vicine alle fiamme.

Nei comuni di Calci e Vicopisano è stata disposta la chiusura di tutte le scuole. Anche il sindaco di Cascina ha disposto la chiusura della sola scuola di Zambra, la più vicina alla zona dove è scoppiato l’incendio.

L’incendio ha interessato un’area che era stata colpita una settimana fa da un altro incendio boschivo. Poco vicino si trovano le antenne di numerose emittenti radiofoniche e televisive.

Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Quirinale, gli italiani non vogliono Berlusconi Presidente della Repubblica
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Spettacoli / Sanremo, torna la capienza al 100%: pubblico con Ffp2 e Super Green Pass
Ti potrebbe interessare
Sondaggi / Quirinale, gli italiani non vogliono Berlusconi Presidente della Repubblica
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Spettacoli / Sanremo, torna la capienza al 100%: pubblico con Ffp2 e Super Green Pass
Politica / “Io alternativo agli ultra-liberisti, Draghi e Berlusconi hanno fatto danni” (di P. Maddalena)
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Lotterie / Estrazioni del Lotto, Superenalotto e 10eLotto oggi giovedì 20 gennaio 2022
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
TV / Doc – Nelle tue mani 2: qual è la location della fiction di Rai 1
Cultura / Un libro di corsa: La custode dei peccati