Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home

Food Photographer of the Year: le foto di cibo più belle al mondo

Immagine di copertina
Credit: Noor Ahmed Gelal

Come ogni anno, anche nel 2018 sono stati assegnati i premi per le migliori foto di cibo. Il concorso è sponsorizzato da Pink Lady, un noto marchio di mele.

Sono stati assegnati i premi del Food Photographer of the Year 2018. Si tratta di un concorso che ogni anno premia le migliori foto di cibo, la food photography, in tutto il mondo.

Il concorso è sponsorizzato da Pink Lady, un noto marchio di mele.

I premi sono assegnati a fotografi dilettanti e professionisti per l’eccellenza nella fotografia alimentare. Il premio sostiene Action Against Hunger, un’organizzazione di aiuti umanitari specializzata nel salvare la vita di bambini malnutriti nei paesi più poveri del mondo.
Le foto finaliste sono state scelte tra le oltre 8.000 presentate.

I trucchi per fotografare al meglio il cibo

Una delle abitudini più diffuse tra gli aspiranti fotografi è quella di fotografare i piatti, al ristorante e a casa. Ma sono pochi quelli che sanno farlo davvero bene.

La primissima regola è che il cibo deve sembrare delizioso a chi lo guarda.

Il più grande errore che le persone fanno quando fotografano il cibo è accontentarsi dell’illuminazione anche quando questa è scarsa o non all’altezza.

Una bella giornata di sole e un luogo della casa che sia ben illuminato con la luce solare è un buon punto di partenza, ma con pochi soldi si possono acquistare anche un riflettore e un pannello di gommapiuma bianco, ottimi per bilanciare le ombre sull’immagine.

“C’è sempre una ‘star’ tra i cibi nella foto, e i colori, le forme e gli equilibri circostanti funzionano come ‘cast non protagonista’”, spiega Velsverg. Lo scopo è avere un punto focale chiaro ma anche diversi livelli di profondità.

Infine, dopo aver scattato la foto una parte fondamentale riguarda la post-produzione, che Krieger e Velsberg effettuano con Adobe Lightroom, ma che si può svolgere anche con applicazioni come VSCO e Snapseed.

È utile esaltare i colori, ma non bisogna esagerare con i filtri per far sì che l’immagine perda ogni naturalezza. E che il cibo risulti poco reale, e appetibile.

Ti potrebbe interessare
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 20 giugno 2021
Calcio / L'Italia batte il Galles 1-0: azzurri primi del gruppo A agli ottavi
Spettacoli / “Se non hai preso il mio cd non farmi alzare per una foto”: è bufera social per il tweet di Madame
Ti potrebbe interessare
Lotterie / Estrazione VinciCasa: i numeri vincenti estratti oggi 20 giugno 2021
Calcio / L'Italia batte il Galles 1-0: azzurri primi del gruppo A agli ottavi
Spettacoli / “Se non hai preso il mio cd non farmi alzare per una foto”: è bufera social per il tweet di Madame
TV / Kilimangiaro Estate: le anticipazioni e gli ospiti della puntata di oggi, 20 giugno, su Rai 3
TV / Storia di Nilde: la trama della docufiction di Rai 1 su Nilde Iotti
TV / A che ora inizia Storia di Nilde: l’orario della messa in onda su Rai 1
TV / Conta su di me: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Storia di Nilde, il cast della fiction su Nilde Iotti in onda su Rai 1
Lotterie / Estrazione Million Day di oggi, 20 giugno 2021: i numeri vincenti di domenica
TV / Chi era Nilde Iotti: la prima donna presidente della Camera, protagonista della fiction Storia di Nilde