Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:56
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home

Dentro le feste segrete degli afroamericani

Immagine di copertina

Un fotografo scozzese si è infiltrato nella scena underground di Miami, Atlanta e New Orleans per documentare la vita notturna degli afroamericani

Ivan Wigan è un fotografo scozzese di base a Londra. Per realizzare la sua serie fotografica, intitolata The Gods, si è recato nelle città di Miami, Atlanta e New Orleans, negli Stati Uniti, dove ha documentato la vita notturna dei ragazzi e delle ragazze afroamericani. Le immagini di Wigan sono intime e seducenti. 

Il fotografo ha potuto osservare da vicino e con un punto di vista privilegiato la comunità del cosiddetto Dirty South – un termine in slang americano con cui viene identificato un territorio geografico che include gli stati federali americani del Texas, Oklahoma, Tennessee, Kentucky, Louisiana, Mississippi, Alabama, Georgia, Florida, North and South Carolina -, a cui raramente possono accedere gli estranei.

“I mass media proiettano una percezione deviata di queste comunità. Siamo portati a credere che le persone che vivono nel sud di Los Angeles o nel centro di Miami siano tutte assassini o ladri”, ha raccontato il fotografo alla rivista Dazed and Confused. 

Per Wigan la parte più complicata nella realizzazione della serie è stata documentare gli strip club, i locali di spogliarellisti, dove non è permesso fare fotografie. Gli strip club ad Atlanta sono locali frequentati anche dalle donne e dalle coppie, a differenza di quelli europei. Wigan ha impiegato otto settimane per fare amicizia con i buttafuori dei locali prima di tirare fuori la macchina fotografica. 

Il titolo The Gods non è stato scelto a caso: descrive una cultura esclusivamente dedicata all’aspetto fisico e ai flirt. Nello slang americano, i Gods sono anche coloro che sono sopravvissuti alla vita della strada. Le immagini saranno in mostra a Londra dal 12 giugno al 31 luglio 2015 alla PM/AM Gallery

Ti potrebbe interessare
Gossip / Bebe Vio va al mare e sul lettino lascia le protesi: “Torno subito”. La foto è virale
TV / Ascolti tv giovedì 11 agosto: Don Matteo, Tim Summer Hits, Tu mi nascondi qualcosa
Politica / Elezioni, Renzi prende in giro Berlusconi per i video e lo imita | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Bebe Vio va al mare e sul lettino lascia le protesi: “Torno subito”. La foto è virale
TV / Ascolti tv giovedì 11 agosto: Don Matteo, Tim Summer Hits, Tu mi nascondi qualcosa
Politica / Elezioni, Renzi prende in giro Berlusconi per i video e lo imita | VIDEO
Esteri / Usa, a casa di Trump l’Fbi cercava documenti su armi nucleari: la rivelazione del Washington Post
Politica / Di Maio risponde a Di Battista: “È del partito dei bulletti. Ma d’accordo su una cosa: il M5S non è quello che abbiamo fondato”
Oroscopo / Oroscopo Branko oggi, venerdì 12 agosto 2022: le previsioni segno per segno
Sondaggi / Sondaggi politici elettorali oggi 12 agosto 2022: Centrodestra vicino alla maggioranza assoluta. Terzo polo appena al 6%
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di oggi per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Venerdì 12 agosto 2022
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di oggi per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Venerdì 12 agosto 2022
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 12 agosto 2022: tutte le ultime scosse | Tempo reale