Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Due persone si danno fuoco nel campo rifugiati di Idomeni in Grecia

Il gesto estremo dei due uomini in protesta contro l'accordo sui migranti siglato di recente dall'Ue e dalla Turchia

Di TPI
Pubblicato il 22 Mar. 2016 alle 19:38
0

Due profughi si sono dati fuoco nel campo di fortuna nei pressi del villaggio di Idomeni, in Grecia, vicino al confine con la Macedonia, durante una protesta di rifugiati e migranti che chiedono la riapertura della frontiera tra i due paesi, martedì 22 marzo 2016.

I due uomini sono stati prontamente circondati dai loro compagni che hanno spento il fuoco con alcune persone.

I profughi bloccati negli accampamenti in Grecia, spesso semplici tendopoli improvvisate, sono in protesta contro l’accordo siglato nei giorni scorsi tra l’Unione europea e la Turchia che prevede la rimozione forzata dei migranti irregolari dal paese europeo e il trasferimento sul territorio turco.

— L’ACCORDO TRA UE E TURCHIA SUI MIGRANTI 

— L’ACCORDO TRA UNIONE EUROPEA E TURCHIA VIOLERÀ I DIRITTI UMANI?

— COSA CAMBIA IN PRATICA IN GRECIA DOPO L’ACCORDO TRA UE E TURCHIA SUI MIGRANTI 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.