Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:29
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home

Il libro che racconta la storia di centinaia di migranti bloccati a Como

Immagine di copertina

Confine è un libro in crowdfunding sull’emergenza rifugiati che ha toccato la città di Como nell’estate del 2016. A metà tra photobook e documento giornalistico, Confine ripercorre l’esperienza delle centinaia di migranti

Nell’estate del 2016, centinaia di migranti che cercavano di raggiungere l’Europa del Nord attraverso la Svizzera si sono ritrovati bloccati sul confine tra Italia e Svizzera. Per circa tre mesi, 500 migranti sono stati forzati a sostare nel parco all’esterno della stazione ferroviaria di Como, in attesa di conoscere il loro futuro.

“Confine parla di come il parco della stazione della nostra città sia diventato improvvisamente un campo profughi e di come Como abbia dovuto guardarsi allo specchio e riscoprire il suo status di città di confine, troppo a lungo dimenticato” spiega Philip Di Salvo. “Un anno fa la realtà è arrivata in città e Como si è ri-conosciuta come non mai prima, imparando a vedere l’epoca in cui vive”.

Confine è un libro in crowdfunding che racconta l’emergenza rifugiati che ha toccato la città di Como nell’estate del 2016. A metà tra photobook e documento giornalistico, Confine ripercorre l’esperienza delle centinaia di migranti che hanno sostato per settimane nel parco della stazione San Giovanni. Erano stati bloccati al confine, mentre cercavano di raggiungere il nord Europa attraverso la Svizzera.

Le foto sono di Emanuele Amighetti e Mattia Vacca, fotogiornalisti vincitori di numerosi premi nazionali e internazionali, con pubblicazioni su riviste del calibro di The Guardian, The Independent, Politico, Vice. A curare i testi, Philip Di Salvo, ricercatore, collaboratore di Wired ed esperto di whistleblowing. Tra i contributors Luigi Mastrodonato; Andrea Quadroni; Alessandro Ronchi. Il layout del libro è del visual designer Giovanni Marchi.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Bunny Boy
Politica / Le grandi città si avvicinano al voto, ma i partiti non riescono a trovare i candidati sindaci
Politica / Salvini: "No a una legge che vuole portare nelle scuole la teoria gender"
Ti potrebbe interessare
Cultura / Un libro di corsa: Bunny Boy
Politica / Le grandi città si avvicinano al voto, ma i partiti non riescono a trovare i candidati sindaci
Politica / Salvini: "No a una legge che vuole portare nelle scuole la teoria gender"
Cultura / “Il Libro Possibile” compie 20 anni e raddoppia date e location
Esteri / Associated Press chiede un’inchiesta indipendente sul bombardamento del palazzo dei media a Gaza
Cronaca / Urbano Cairo insulta la sindaca di Torino: "Appendino? Una deficiente"
Cronaca / Sgarbi contro il bacio saffico nello spot Dietorelle: “Pubblicità oscena”
Cronaca / "Hanno bloccato Reithera ma così l'Italia sarà sotto schiaffo di Big Pharma"
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Martedì 18 maggio 2021
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di domani per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Martedì 18 maggio 2021