Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

L’arte senza Photoshop

Il fotografo di origine finlandese Arno Rafael Minkkinen gioca con le prospettive per creare scatti mozzafiato che sembrano rappresentare un mondo parallelo

Di TPI
Pubblicato il 22 Nov. 2015 alle 11:37
0

Arno Rafael Minkkinen è un fotografo di origine finlandese, cresciuto negli Stati Uniti. I suoi lavori sono stati esposti nelle principali gallerie di tutto il mondo, compreso il MoMa, il museo di arte moderna di New York.

Le sue foto surreali – in maggior parte autoscatti – giocano con le prospettive e creano realtà parallele senza l’utilizzo di Photoshop. I corpi ritratti diventano geometrie che si sviluppano nei paesaggi naturali (ma non solo) che Minkkinen imprime su pellicola.

Il fotografo lavora principalmente da solo, realizzando scatti in bianco e nero di se stesso, grazie all’utilizzo di un ritardatore di nove secondi. “Molte delle mie fotografie sono difficili da scattare. Alcune addirittura pericolose. Non voglio che nessun altro debba correre i rischi che io ho bisogno di correre”, scrive sul suo blog.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.