Covid ultime 24h
casi +15.943
deceduti +429
tamponi +327.704
terapie intensive -51

Andrea Camilleri: le memorabili copertine dei libri sul commissario Montalbano

Le copertine dei libri di Montalbano

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 17 Lug. 2019 alle 17:43 Aggiornato il 17 Lug. 2019 alle 18:47
0

Si è spento oggi, 17 luglio 2019, all’età di 93 anni, Andrea Camilleri, uno dei più noti e amati scrittori italiani, inventore dello storico personaggio di Montalbano, il commissario di Vigata che ci ha fatto conoscere la Sicilia orientale attraverso i misteri che ogni volta s’impegnava a risolvere nei suoi libri, tra un arancino e una pasta n’casciata.

I romanzi di Camilleri rimarranno nella memoria di tutti gli appassionati del commissario Montalbano e degli amanti della letteratura italiana. Lo scrittore è anche stato artefice di una complessa operazione linguistica, l’invenzione del vigatese, il vernacolo della città immaginaria in cui vivono Montalbano e gli altri personaggi dei libri: da Mimì Augello al Dottor Pasquano, il medico legale con la passione per i cannoli.

Il primo dei 25 libri di Andrea Camilleri che ha per protagonista il commissario Salvo Montalbano è stato “La forma dell’acqua“, pubblicato con la casa editrice di Palermo, Sellerio, nel 1994. L’ultimo è stato pubblicato dalla stessa casa editrice in questi giorni e si chiama “Il cuoco dell’Alcyon“.

Originario di Porto Empedocle, Andrea Camilleri è stato ricoverato nella mattinata del 17 giugno all’ospedale Santo Spirito di Roma per un arresto cardiaco. Dopo il ricovero le sue condizioni erano subito apparse gravi.

Il grande successo per Camilleri è arrivato alla fine degli anni Novanta, con romanzi come Il birraio di Preston, La concessione del telefono e La mossa del cavallo. Una fama alimentata dalla popolarità della fiction di Rai 1, che in poco tempo diventa un cult.

Altri best seller dello scrittore siciliano sono: La scomparsa di Patò (del 2000) , Il re di Girgenti (2001), L’odore della notte (2001) , La pazienza del ragno (2004), Un covo di vipere (2013) e Donne (2014).

Andrea Camilleri è morto oggi a Roma: addio al papà di Montalbano

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.