Me

Somalia, al-Shabaab rivendica attentato ad Awdhegle contro base militare

Il gruppo terroristico legato ad al-Qaeda ha colpito una base dell’esercito somalo. Non si conosce ancora il numero delle vittime

Di Marta Facchini
Pubblicato il 14 Ago. 2019 alle 13:13 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:13
Immagine di copertina
Credit: Afp Foto di archivio

Il gruppo terroristico al-Shabaab, legato ad al-Qaeda, ha rivendicato la responsabilità di un attentato condotto oggi, mercoledì 14 agosto, contro una base militare dell’esercito somalo ad Awdhegle, nella regione del Basso Scebeli. A rivelarlo sono l’emittente locale Mustaqbal Radio e l’agenzia di stampa Reuters.

Non è ancora chiaro il numero delle vittime rimaste uccise nell’attacco, seguito da un pesante scontro a fuoco tra i miliziani jihadisti e le forze dell’esercito somalo.

L’attentato è stato condotto con due autobombe, guidate da altrettanti attentatori suicidi.

La città di Awdhegle, situata a circa 70 chilometri a sud della capitale somala, è stata riconquistata la scorsa settimana dall’esercito di Mogadiscio, che ne ha sottratto il controllo proprio ad al-Shabaab.