Me

Giappone, ondata di caldo senza precedenti a Tokyo: almeno 39 morti

I decessi si sono verificati solamente nella prima settimana di agosto

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 8 Ago. 2019 alle 13:18 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:12
Immagine di copertina

Giappone, ondata di caldo senza precedenti a Tokyo: almeno 39 morti

Un’ondata di caldo senza precedenti ha investito il Giappone provocando, nella sola Tokyo, almeno 39 morti.

Le temperature roventi, che hanno superato abbondantemente i 35 gradi in molte aree del Paese del Sol Levante, nella capitale hanno raggiunto i 37 gradi.

Il caldo è arrivato dopo una stagione delle piogge più lunga del previsto.

Secondo i media locali, nel 90 per cento dei casi le vittime avevano tra i 40 e i 90 anni di età, e sono decedute nelle loro abitazioni, dove non erano presenti i condizionatori.

I 39 decessi si sono registrati nella sola prima settimana di agosto.

L’Agenzia meteorologica nazionale ha messo in guardia la popolazione dal verificarsi di possibili cambiamenti atmosferici a causa del progressivo aumento delle temperature, che comprendono fenomeni temporaleschi e raffiche di vento.

Secondo un articolo del quotidiano Mainichi, pubblicato nei giorni scorsi, già l’anno scorso vi sono stati, tra giugno e settembre, circa 1500 morti a causa del caldo, una cifra comparabile a quella di un disastro naturale, che quest’anno potrebbe aumentare ulteriormente.

L’ondata di grande caldo preoccupa anche gli organizzatori delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi, che si terranno a Tokyo tra il 24 luglio e il 9 agosto, e tra il 25 agosto e il 6 settembre del 2020.

Quando finisce il caldo 2019: le temperature e le previsioni meteo del mese di luglio