Me

California Dreamin’

Il viaggio di migliaia di immigrati clandestini. Che dall’America centrale partono ogni giorno alla volta degli Stati Uniti. In condizioni pietose

Di Martina Giorgi
Pubblicato il 13 Nov. 2012 alle 14:45 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:07
Immagine di copertina

California Dreamin’

Ogni giorno centinaia di immigrati clandestini dall’Honduras, dal Salvador, dal Nicaragua, dal Guatemala e da Cuba tentano di attraversare il confine tra Messico e Stati Uniti.

Si nascondono tra i vagoni dei treni merce e fanno sosta nei numerosi centri di accoglienza degli stati settentrionali del Messico.

Viaggiano in condizioni pietose e, spesso, molti di loro scompaiono.