Me

Spread oggi 12 giugno 2019 | Il differenziale tra Btp e Bund chiude a 266,9 punti base

Di Donato De Sena
Pubblicato il 12 Giu. 2019 alle 15:40 Aggiornato il 12 Giu. 2019 alle 17:49
Immagine di copertina

Spread oggi 12 giugno 2019 | Spread tempo reale | Btp | Borsa 

Spread oggi 12 giugno 2019 | Mercoledì 12 giugno lo Spread tra Btp e Bund ha chiuso a 266,9 punti base.

Nella giornata di ieri, martedì 11 giugno, lo spread tra Btp e Bund ha chiuso a 254,8 punti base (qui tutti gli aggiornamenti). Si tratta di un livello più basso di quello rilevato nei giorni scorsi ma il differenziale tra rendimento dei titoli di Stato italiani ed omologhi tedeschi continuerà certamente ad essere monitorato con attenzione, anche per valutare la fiducia nei mercati su politica e istituzioni del nostro Paese.

La diminuzione dello spread in queste ore aiuta a placare i timori che si erano diffusi prima della lettera dell’Ue sui conti pubblici italiani. Lo spread era salito sopra quota 290 punti. La minaccia dell’apertura di una procedura di infrazione da parte di Bruxelles non ha coinciso con un ulteriore innalzamento del differenziale.

Anche ieri è continuato un giro di dichiarazioni sui conti pubblici italiani. “L’Italia sbaglia direzione, rischia la procedura d’infrazione”, ha spiegato il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker. Il premieri Giuseppe Conte ha risposto: “Lui sbagliò sulla Grecia”. “È interesse del governo trovare l’accordo con l’Ue, un compromesso per evitare la procedura d’infrazione”, sono state le parole del ministro dell’Economia Giovanni Tria alla Camera dei Deputati.

Spread oggi 12 giugno 2019 | I valori del 12 giugno

17.30 – 266,9

17.00 – 265,3

16.30 – 266

16.00 – 264,7

15.30 – 262,6

15.00 – 261

14.30 – 262,2

14.00 – 262,4

13.30 – 262

13.00 – 261

12.30 – 261,1

12.00 – 260,9

11.30 – 261,5

11.00 – 261,6

10.30 – 260,9

10.00 – 261

9.30 – 260,7

9.00 – 263,3

Spread | I valori dell’11 giugno

17.30 – 254,8

17.00 – 255,7

16.30 – 254,1

16.00 – 254,9

15.30 – 253,3

15.00 – 256,2

14.30 – 255,5

14.00 – 256,6

13.30 – 256,1

13.00 – 257,6

12.30 – 256,9

12.00 – 257,1

11.30 – 258,6

11.00 – 259

10.30 – 258,4

10.00 – 258,1

9.30 – 258,2

9.00 – 256,7

🔴 PER TUTTE LE ULTIME NOTIZIE DI ECONOMIA, CLICCA QUI

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

Spread oggi 12 giugno 2019 | Spread significato | Che cos’è

Lo spread è la differenza di rendimento tra titoli di Stato italiani e gli omologhi tedeschi. Si tratta in particolare della “forbice” tra il rendimento offerto dal Btp (buono del tesoro poliennale emesso dallo Stato italiano) a 10 anni e quello offerto dal suo corrispettivo tedesco, il Bund.

Lo spread (che è in realtà un termine generico che indica la differenza esistente tra due valori e assume un significato diverso a seconda del contesto) viene utilizzato nel gergo economico e politico come riferimento per misurare la stabilità economica di un paese in relazione con gli altri paesi.

Spread oggi 12 giugno 2019 – È soprattutto da metà 2011 che il termine è finito al centro dell’attenzione pubblica in Italia, assumendo il significato di differenziale tra i Btp decennali italiani e i Bund tedeschi decennali.

All’inizio di quell’anno, il 4 gennaio 2011 il differenziale Btp/Bund era a 173 punti base. Ma a novembre, dopo un’estate burrascosa, mese dell’avvicendamento a Palazzo Chigi tra Silvio Berlusconi e Mario Monti, lo spread toccò addirittura quota 575.