Me

Reddito di cittadinanza news: le ultime notizie di oggi 20 agosto 2019

Cosa accade alla misura in caso di crisi di governo

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 20 Ago. 2019 alle 06:32
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza news: tutte le ultime notizie di oggi 20 agosto 2019

In questo articolo tutte le ultimissime news di oggi, martedì 20 agosto 2019, sul Reddito di cittadinanza. Dal 6 marzo 2019 è possibile fare richiesta per il sussidio fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle introdotto dal decreto 4/2019 insieme alla riforma delle pensioni Quota 100. Ecco le ultime notizie:

– SE NON  VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Crisi di governo: cosa cambia per il reddito di cittadinanza

La crisi di governo potrebbe avere come conseguenza la cancellazione del reddito di cittadinanza? La domanda in questi giorni disturba il sonno dei circa 1,5 milioni di beneficiari. Difficile dare una risposta certa. Per il momento bisogna attenersi alle posizioni espresse in merito dai singoli partiti.

La Lega nelle ultime settimane ha manifestato in modo più netto le proprie perplessità sulla misura: il leader Matteo Salvini ha dichiarato che “se il reddito di cittadinanza non crea lavoro è un problema”.

Il Partito democratico si è sempre schierato contro il sussidio, fin dalla sua ideazione: per i dem sarebbe stato più opportuno rafforzare il reddito di inclusione introdotto negli ultimi mesi del Governo Gentiloni.

Il M5S è invece la forza che ha promosso l’introduzione del reddito di cittadinanza e ne ha poi curato la realizzazione materiale. I Cinque Stelle, dunque – non c’è dubbio – vorrebbero mantenere in vita la misura.

Gli scenari, dunque, possono cambiare a seconda di quale piega prenderà questa crisi di governo.

Se si dovesse procedere con un semplice rimpasto (e quindi con la conferma della maggioranza M5S-Lega) è assai probabile che il reddito di cittadinanza verrebbe confermato e, magari, addirittura potenziato.

In caso di governo M5S-Pd, è probabile che le due forze concludano un accordo che contempli anche la conferma del Rdc: nonostante i dubbi dei dem, infatti, i Cinque Stelle difficilmente rinuncerebbero al loro provvedimento-simbolo.

Qualora invece si dovesse andare a elezioni anticipate, il destino del reddito di cittadinanza sarebbe nelle mani del partito o della coalizione che prenderebbero in mano il nuovo governo. Se, come sembrano indicare i sondaggi, dovesse prevalere la Lega, è possibile che il Rdc venga quantomeno riformato.

Reddito di cittadinanza, le cose da sapere

In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati.

In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della RdC Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Tutte le notizie del reddito di cittadinanza di ieri, 19 agosto 2019

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, qui di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI