Me

Reddito di cittadinanza news: le ultime notizie di oggi 15 agosto 2019

Tutte le ultime notizie sul sussidio targato M5s

Di Maria Teresa Camarda
Pubblicato il 15 Ago. 2019 alle 07:36
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza news: tutte le ultime notizie di oggi 15 agosto 2019

In questo articolo tutte le ultimissime news di oggi, mercoledì 15 agosto 2019, sul Reddito di cittadinanza. Dal 6 marzo 2019 è possibile fare richiesta per il sussidio fortemente voluto dal Movimento 5 Stelle introdotto dal decreto 4/2019 insieme alla riforma delle pensioni Quota 100. Ecco le ultime notizie:

– SE NON  VISUALIZZI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

(Aggiornare in continuazione per leggere tutti gli ultimi aggiornamenti)

Rdc, il sussidio al centro della crisi di governo

Lega e Movimento 5 stelle, invischiate in una complicata crisi di governo, discutono sul mantenimento o meno del reddito di cittadinanza, il sussidio introdotto lo scorso aprile dal governo gialloverde. “In tante realtà, soprattutto del Sud, si sta trasformando in un incentivo al lavoro nero. Lo cancellerò? No, ma sono situazioni che vanno monitorate”, ha detto il leader della Lega Matteo Salvini. Sul reddito arriva anche la decisa presa di posizione del viceministro leghista all’Economia Massimo Garavaglia: “Il 70 per cento di chi lo chiede probabilmente non ne ha diritto. Bisogna rivedere la misura dando di più a chi ne ha più bisogno e intervenire in favore delle imprese abbassando pesantemente il cuneo per chi assume”. Durissima la risposta del Movimento 5 stelle: “È la più grande cretinata mai sentita. I controlli sono stati rigorosi e l’Inps controlla continuamente la platea. Rispondiamo con i numeri alle provocazioni: 1,4 milioni le domande presentate; accettate ad oggi 905 mila; 32 mila decadute (Isee variato, variazione nucleo familiare); 1025 le rinunce. Solo 185 i lavoratori in nero percettori del reddito scoperti all’Ispettorato Nazionale del Lavoro”.

Cosa succede se il governo cade

È tra le ricerche più cliccate su Google: cosa succede al reddito di cittadinanza se il governo cade?  La risposta alla domanda “che succede al reddito di cittadinanza se cade il governo?” è contenuta nel testo del decreto stesso, già all’articolo 1. “È istituito, a decorrere dal mese di aprile 2019, il Reddito di cittadinanza”.

Cosa succede al Reddito di cittadinanza se il governo cade

Quando arriva il pagamento di agosto

Non esiste un calendario ufficiale dei pagamenti del reddito di cittadinanza ma, finora, da aprile a luglio 2019, i soldi del sussidio sono stati liquidati sulle card tra il 26 e il 28 di ogni mese (tranne in specifici casi dovuti a ritardi nella lavorazione della domanda). Come precisato dall’account Facebook di Inps per la Famiglia, le disposizioni di pagamento da parte dell’istituto di previdenza partono verso la fine di ogni mese, tra il 24 e il 30.

Anche per agosto 2019, quindi, ci si aspetta che l’accredito arriverà dal giorno 27.

Chi invierà la propria domanda nel corso di questo mese, quindi a partire dal 6 agosto e fino al 31, riceverà l’esito da parte dell’Inps a partire dal 15 settembre e il pagamento del sussidio intorno al 27 settembre 2019.

Reddito di cittadinanza, le cose da sapere

In questo articolo abbiamo spiegato le regole della carta e quali sono gli acquisti consentiti e quelli vietati.

In questo articolo, invece, abbiamo spiegato in che modo è possibile visualizzare il saldo della RdC Card: ricordiamo che i soldi del sussidio devono essere spesi entro entro il mese successivo a quello di erogazione o l’importo subirà una decurtazione del 20 per cento.

Tutte le notizie del reddito di cittadinanza di ieri, 13 agosto 2019

Per tutti i dettagli sui requisiti, come anche sulla card, i pagamenti e le modalità per presentare domanda, qui di seguito una serie di link utili:

🔴 TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SU REDDITO DI CITTADINANZA E PENSIONI