Me

Imperia, un prete è andato in overdose di cocaina mentre accompagnava dei ragazzi in gita

A prestare aiuto al sacerdote sono stati gli stessi ragazzi di cui aveva la custodia

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 8 Set. 2019 alle 19:44
Immagine di copertina

Un prete di Imperia, che accompagnava dei ragazzi in gita a Cremona, è stato soccorso per un’overdose da cocaina.

A prestare aiuto al sacerdote sono stati gli stessi ragazzi di cui aveva la custodia.

La vicenda è avvenuta a giugno, ma solo ora se n’è avuta notizia.Il prete è stato portato in ospedale dove sono accorsi gli agenti della squadra Mobile a interrogarlo.

Il sacerdote è stato segnalato alla prefettura per possesso di stupefacenti per uso personale e in questi giorni sta iniziando un percorso rieducativo con il personale del Nucleo Operativo Tossicodipendenze della prefettura.

Il prete dell’Istituto Don Bosco di Alassio orasegue anche un programma riabilitativo. “La vicenda è stata
affrontata con tempestività. Non ci sono stati o danni a terzi, soprattutto ai minori – spiega il vescovo di Albenga-Imperia Giacomo Borghetti. Il soggetto è stato ripreso, abbiamo parlato e ovviamente abbiamo concordato un piano terapeutico e di recupero”.

Il prete protagonista della vicenda era già assurto agli onori della cronaca qualche anno fa perché a Loano aveva palpeggiato una ragazza incontrata per strada.

Un anziano prete lascia la Chiesa e sposa il suo toy boy 25enne