Me

Dopo la nottata in discoteca, ragazzi distruggono il reparto di oncologia

Dopo aver passato la notte in discoteca tre ragazzi hanno cercato rifugio nel reparto di oncologia dell'ospedale San Lazzaro di Alba distruggendolo

Di Alessandro Armellini Morosini
Pubblicato il 19 Dic. 2018 alle 07:10 Aggiornato il 19 Dic. 2018 alle 07:18
Immagine di copertina
Credit AFP

Tre ragazzi residenti nel Torinese, un maggiorenne e due minorenni, avendo perso l’ultimo pullman per rientrare a casa dopo una notte “brava” trascorsa in una discoteca di Alba hanno cercato rifugio in ospedale.

Entrati, si sono diretti fino al reparto di oncologia dell’ospedale San Lazzaro dove si sono accampati per passare la notte.

I tre ragazzi reduci dalla serata in discoteca si sono intrattenuti all’interno della struttura danneggiando armadietti, urlando per i corridoi e prendendo d’assalto i bagni dedicati ai degenti.

Oltre a questo, il gruppo di giovani ha pensato di distruggere le decorazioni natalizie, tra cui l’albero, e con l’aiuto di bombolette spray hanno imbrattato i pavimenti della struttura ospedaliera.

I carabinieri della compagnia di Alba, dopo essere stati avvertiti dal personale sanitario, sono intervenuti intercettandoli e identificandoli.

Scattata la denuncia di danneggiamento in concorso, i tre dovranno rispondere del reato presso il Tribunale ordinario di Asti e a quello dei minori di Torino.