Me

Pavia, 15enne bullizzato in classe: testa sbattuta sul banco, rischia di perdere un occhio

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 23 Mag. 2019 alle 11:26 Aggiornato il 25 Mag. 2019 alle 12:36
Immagine di copertina

15enne perde occhio – Gravissimo atto di bullismo a Pavia. Un ragazzo di 15 anni è stato picchiato nell’Istituto tecnico Itis Cardano da un compagno di classe, che gli ha sbattuto la testa sul banco.

Il 15enne ha riportato un trauma cranico e rischia di perdere un occhio. Trasportato al Policlinico San Matteo di Pavia ha avuto una prognosi di 20 giorni.

Il ragazzo è stato dimesso, ma bisognerà attendere i prossimi giorni per capire se potrà recuperare la vista dall’occhio ferito.

Non si tratterebbe del primo episodio di bullismo di cui è rimasto vittima il 15enne. Secondo quanto emerge in queste ore, infatti, lo stesso ragazzo ha riferito ai carabinieri di essere stato bullizzato più volte da diversi compagni di scuola.

Non è chiaro al momento se all’episodio che gli ha provocato il trauma cranico abbiano partecipato uno o più aggressori.

Il 15enne, in ogni caso, veniva ripetutamente insultato e minacciato da altri ragazzi dell’istituto.

Su quest’ultimo episodio, i genitori del ragazzo hanno sporto denuncia al tribunale dei minori di Milano, che si occuperò del caso.

La preside dell’istituto Its Cardano, Giancarla Gatta Comini, nei prossimi giorni convocherà il consiglio di classe per intervenire nei confronti dell’aggressore, che rischia una lunga sospensione dalla scuola.

L’inferno di Flavia: “Tornavo a casa con i lividi. Io vittima di bullismo, adesso parlo ai giovani”