Me

Enrico Crespi

Tibet: karma disperato

Il suicidio è l’estrema rinuncia alla speranza, al futuro, sull’altopiano come nella diaspora