Me

Luigi Avantaggiato

I profughi siriani che lavorano nei campi in Libano per pochi euro al giorno