Me

Neonata gettata nella fognatura e salvata da cani randagi

Dall'India la scena sconvolgente della piccola gettata nella fogna

Immagine di copertina

Neonata scaraventata in una fogna in India

Una neonata è stata gettata nello scarico di una fogna in India e ritrovata avvolta nella plastica come un rifiuto.

È successo nella città di Kaithal, dove però la bambina è stata salvata dall’arrivo di un gruppo di cani randagi, che si è accorto della piccola ascoltando il suo pianto, e l’ha salvata dalla fogna, tirandola via da quella situazione.

Il rumore provocato dai cani ha attirato l’attenzione della polizia, la quale si è avvicinata ad aiutare ulteriormente la neonata appena recuperata dalla fogna e ha chiamato i soccorsi. Adesso la piccola è in cura presso l’ospedale civico.

Le telecamera della zona hanno ripreso la scena, e in questa si vede che è stata una donna a scaraventare la neonata nella fogna, avvolta in pellicola.

Uno dei funzionari della polizia che ha partecipato al ritrovamento della bambina in India ha dichiarato che al momento del ritrovamento questa pesava solo 1.000 grammi.

Le sue condizioni sono critiche e, nel frattempo, sono state aperte le indagini sulla donna che ha osato compiere un gesto così crudele nei confronti della bambina.

In India il divorzio istantaneo diventa reato: “Corretto un torto storico per le donne”