Me

J-Ax contro Fedez: “Non devo a lui il mio successo”

Immagine di copertina
J-Ax; Fedez. Credit: isntagram

J-Ax contro Fedez. Ancora non c’è chiarezza sulle motivazioni che hanno portato al divorzio professionale tra i due rapper milanesi. Il mistero avvolge ancora la rottura di una “coppia” che sembrava andare d’amore e d’accordo, sul palco e nella vita.

J-Ax torna a commentare la fine della relazione professionale con il collega più giovane, spiegando che a lui non deve niente. In un’intervista rilasciata a Il Corriere della Sera, il rapper degli Articolo 31 ha spiegato perché non è vero che la sua creatività ha avuto una scossa dopo il tour con Fedez, che ha preceduto di qualche giorno la rottura tra i due.

“Gli hater sostengono che sono rinato dopo quel tour, non è vero. Sono rinato con Il bello di essere brutti, nel 2014, per quell’album ho vinto quattro dischi di Platino come Comunisti col Rolex. Io e Fedez volevamo una pausa dalle nostre carriere da solisti per questo abbiamo lavorato insieme. Poi è diventata una roba grossa pure quella”, ha detto il rapper come al solito senza andare oltre e spiegare che cosa ha portato alla fine del rapporto con Fedez.

Con la sua ultima canzone Ostia Lido J-Ax è disco di Platino, con ben 30 milioni di visualizzazioni su YouTube. “Il successo? Dura da anni. Ormai sono un classico”, ha detto nell’intervista.

A proposito del suo tempo libero, il rapper ha rivelato che finalmente “per la prima volta dopo anni riesco a coniugare lavoro e famiglia. Fra qualche giorno partirò per la Florida, dai genitori di mia moglie”.

Poi l’ex Articolo 31 ha commentato proprio la situazione degli Stati Uniti. La sua America “non è Miami, New York o Los Angeles, nessuna città liberal. Vado nel cuore degli Usa, due ore da Georgia e Alabama. Conosco bene la mentalità delle persone, per questo avevo previsto la vittoria di Trump. La provincia americana mi fa pensare a come sarà quella italiana: stesse problematiche ma non stessi meriti e diritti”.

“Andrò al concerto di Blink 182 e Lil Wayne, il biglietto me lo ha regalato Rovazzi per il mio compleanno”, ha detto ancora J-Ax, che ha rivelato poi che ha in serbo un nuovo album: “Ho una ventina di demo. Sarà attinente alla realtà”.

J-Ax torna sulla rottura con Fedez e svela il motivo per cui i due non ne parlano