Me

Terremoto, serie di scosse in Sicilia: sciame sismico a Menfi (Agrigento). Paura nella valle del Belice

Immagine di copertina

Terremoto oggi in Sicilia: sciame sismico a Menfi (Agrigento) | Magnitudo ed epicentro

È stata una notte di paura quella che hanno passato molti cittadini della Sicilia: tra la sera di ieri, 18 luglio, e la mattina di oggi, 19 luglio, infatti, la zona di Agrigento è stata colpita da una serie di scosse di terremoto.

È stato un vero e proprio sciame sismico quello che ha colpito la zona di Menfi, ad Agrigento: otto le scosse in sole dodici ore, con magnitudo che oscilla tra 1.4 e 2.4. Per fortuna, non sono stati registrati danni a cose, edifici o persone. Eppure, numerosi cittadini della provincia di Agrigento e dintorni sono uscite fuori dalle loro case per paura di crolli.

Tutte le scosse di terremoto di oggi in Italia

Il terremoto è stato avvertito chiaramente anche nella Valle del Belice – teatro nel 1968 di una delle scosse più violente nella storia del nostro paese – e nella città di Sciacca.

Secondo quanto rilevato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa più violenta (magnitudo 2.4) è stata registrata alle 20.57 del 18 aprile, con epicentro a 5 chilometri a est della città di Menfi.

Invece nella mattinata di oggi, 19 aprile, il sisma più forte (magnitudo 2.3) è stato avvertito alle ore 08.49, con epicentro a 6 chilometri a est di Menfi.

Lo speciale di TPI: 51 anni dal terremoto nel Belice

Poggioreale, la città fantasma abbandonata dopo il terremoto del Belice