Me

Gli taglia il pene con le forbici e fugge, così un uomo si vendica dell’amante della moglie

Immagine di copertina

Un uomo di 49 anni ha usato un paio di forbici per tagliare il pene dell’amante della moglie. L’uomo sospettava che il vicino di casa andasse a letto con sua moglie.

La vicenda è avvenuta in Florida, negli Stati Uniti. Alex Bonilla ha fatto irruzione nella casa della vittima, ha minacciato l’uomo con una pistola e lo ha legato prima di tagliare i suoi genitali.

L’uomo è stato arrestato dagli agenti della contea di Gilchrist domenica 14 luglio, le accuse sono furto con scasso, sequestro di persona e aggressione aggravata.

La vittima invece si trova in ospedale, le sue condizioni sono stabili. Alla polizia l’uomo ha raccontato che il suo aggressore è fuggito via con il suo pene. A raccontare i dettagli della vicenda è la rete NBC News.

Due dei bambini della vittima erano in casa quando Bonilla sarebbe entrato in casa con la pistola e avrebbe legato il vicino in camera da letto minacciando di ucciderlo.

Attendeva in casa un amante, ma apre la porta a un gruppo di aggressori: uomo fugge seminudo dalla finestra | VIDEO

Il promesso sposo la tradisce, lei legge i messaggi dell’amante davanti all’altare