Me

Quarta Repubblica, Porro va in onda ma c’è un dettaglio assurdo dietro di lui tra il pubblico in sala. Il web: “Trasmissione truccata”

I telespettatori non perdonano la gaffe registica

Immagine di copertina
Nicola Porro

Quarta Repubblica: il pubblico è diverso ogni volta?

A Quarta Repubblica un dettaglio sul cambio del pubblico alle spalle del conduttore ha scatenato polemiche. Il programma di Rete 4 condotto da Nicola Porro torna quindi a far discutere e questa volta non per le furiose liti tra gli ospiti che avvengono in studio.

Quelli che nel mondo cinematografico vengono chiamati bloopers, ovvero errori e incongruenze che saltano all’occhio, avvengono nella trasmissione di Rete4 durante la stessa puntata.

Il trucco accade, secondo Tvblog, proprio alle spalle di Nicola Porro, che sceglie di esporre la platea in bella vista col rischio però di tenerla perennemente sotto osservazione.

E infatti, guardando bene, ci si accorge che le facce sullo sfondo cambiano col susseguirsi dei blocchi, con persone via via sparite dalle postazioni originarie.

Il cambio di pubblico avviene a partire dalla puntata di lunedì 15 luglio, con l’approfondimento sui migranti, per proseguire col faccia a faccia con Giovanni Tria e terminare con un talk sul Russiagate.

Se nelle prime due circostanze il pubblico rimane al suo posto, questo subisce invece una metamorfosi nel momento in cui si discute del caso Savoini. Sembrano quasi registrazioni differenti accostate l’una all’altra.

Quarta Repubblica è un talk show italiano in onda su Rete 4 dal 17 settembre 2018 e condotto da Nicola Porro. Va in onda dallo Studio 1 del Centro Safa Palatino di Roma.

“Prima me ne facevo sei a notte, oggi alla terza mi addormento”: Berlusconi senza veli a Quarta Repubblica