Me

Donald Trump: “Gli Usa hanno abbattuto un drone dell’Iran in un’azione difensiva”

Il presidente degli Stati Uniti ha affermato che l'operazione è avvenuta nello stretto di Hormuz

Immagine di copertina

Crisi Usa Iran, Trump annuncia drone abbattuto in azione difensiva

Continua la crisi tra Usa e Iran, con il presidente Donald Trump che ha comunicato che un drone iraniano è stato abbattuto durante un’azione difensiva.

Secondo quanto dichiarato dal presidente degli Stati Uniti, il drone è stato abbattuto nella giornata di giovedì 18 luglio nello stretto di Hormuz, poiché si era avvicinato troppo a una nave americana, minacciando la sicurezza dell’imbarcazione e del suo equipaggio.

Il presidente ha affermato che questa è solamente “l’ultima azione ostile da parte di Teheran”.

Trump ha poi invitato gli altri Paesi a condannare quelli che a suo avviso “sono tentativi di interrompere la libertà di navigazione e il commercio globale nelle acque del Golfo Persico”.

La notizia dell’abbattimento del drone arriva proprio nel giorno in cui il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif era in visita alla sede Onu di New York.

Zarif ai giornalisti aveva dichiarato di aver offerto un accordo all’amministrazione Usa, proponendo maggiori ispezioni al programma nucleare dell’Iran in cambio della revoca permanente delle sanzioni americane.

“Se l’amministrazione Trump passa dalle parole ai fatti, lo faranno. Non hanno bisogno di una photo opportunity, Non hanno bisogno di due pagine di documenti con una grande firma” aveva affermato Zarif, prima dell’incidente diplomatico.

Già lo scorso 21 giugno, la crisi tra Usa e Iran si era acuita quando Trump, secondo quanto affermato dal New York Times, aveva deciso di attaccare Teheran, salvo poi ripensarci all’ultimo minuto.