Me

“Europa Sì, Europa No”, il 22 luglio la prima serata del TPI Fest! a Sabaudia

Il primo dibattito con i giornalisti Mario Giordano, David Parenzo, Luca Telese, Giuseppe Cruciani, Francesco Piccinini al primo festival di The Post Internazionale (TPI)

Immagine di copertina
Gli ospiti della prima serata di TPI Fest!, il primo festival di TPI a Sabaudia

TPI Fest! – L’informazione senza giri di parole | Il primo festival di The Post Internazionale (TPI)

Inizia lunedì 22 luglio il TPI Fest! con il dibattito Europa Sì, Europa No. I giornalisti Mario Giordano, David Parenzo, Luca Telese, Giuseppe Cruciani, Francesco Piccinini e Stefano Mentana dialogano sul tema dell’Europa. Modera il direttore di TPI, Giulio Gambino. [Qui il programma completo del festival]

Partecipano al dibattito dalla tribuna Imen Boulahrajane, Laura Melissari, Veronica Montaccini, Elisa Serafini, Lorenzo Tosa.

Se l’Europa apre gli occhi sui migranti grazie a Salvini (di Giulio Gambino)

Apre la serata il migliore stand-up comedian italiano Edoardo Ferrario.

Le elezioni europee più importanti della storia (di Laura Melissari)

TPI Fest! – L’informazione senza giri di parole | Dove e quando | Date e ora | Temi

Dal 22 al 24 luglio arriva per la prima volta a Sabaudia il TPI Fest! l’informazione senza giri di parole, il festival organizzato da The Post Internazionale (TPI) con il patrocinio del Comune di Sabaudia e la media partnership di Radio Onda Blu.

“Europa Sì, Europa No”, il 22 luglio la prima serata del TPI Fest! a Sabaudia

“Élite vs Popolo”, il 23 luglio la seconda serata del TPI Fest! a Sabaudia

“Donne al Potere”, il 24 luglio la terza serata del TPI Fest! a Sabaudia

TPI Fest! – Tre Temi

Tre serate, tre temi diversi: – Europa Sì, Europa No; – Elite vs Popolo; – Donne al Potere. Protagonisti alcuni fra i più noti nomi della politica e del giornalismo italiano, da Laura Boldrini a Paolo Cirino Pomicino, passando per Vladimir Luxuria, Daniela Santanchè, Mario Giordano, David Parenzo, Luca Telese, Giuseppe Cruciani, Fulvio Abbate e altri ancora. Presenta il direttore di TPI Giulio Gambino.

TPI Fest! | Dove e quando | Date e ora

Gli incontri del TPI Fest! sono in programma il 22, 23 e 24 luglio 2019 nella piazza principale di Sabaudia, Piazza del Comune, ogni sera a partire dalle 21:30. Tre serate di incontri, dibattiti e approfondimenti. Ma anche di comicità e satira: ogni dibattito sarà infatti preceduto dallo spettacolo di un comico. La prima sera è la volta di Edoardo Ferrario, la seconda di Saverio Raimondo e l’ultima di Luca Ravenna.

TPI Fest! è un festival aperto al confronto, libero e senza preconcetti. Attraverso dibattiti, analisi e punti di vista differenti, il festival porta sul palco personalità di rilievo, le più diverse fra loro, che offriranno chiavi di interpretazione del presente e una riflessione plurale sulla società, la politica, la cultura e l’informazione libera, senza giri di parole.

tpi fest

Il TPI Fest! è stato organizzato da The Post Internazionale (TPI) con il Patrocinio del Comune di Sabaudia e della sindaca Giada Gervasi, con la Media partnership di Radio Onda Blu. Il festival è gratuito ad accesso libero.

Durante il festival, la redazione di The Post Internazionale si trasferisce in piazza a Sabaudia e ci sarà la possibilità di incontrare e conoscere i giornalisti che rendono vivo il giornale. Saranno inoltre distribuite le Bag di TPI con all’interno tanti gadget tra cui una borraccia plastic-free a sostegno dell’iniziativa promossa dalla sindaca del comune di Sabaudia per salvare il mare dalla plastica.

“Sono particolarmente grata a tutta la redazione di The Post Internazionale e al direttore Gambino per aver scelto la nostra città quale location per un festival-dibattito sui temi di attualità. Con questa tre giorni Sabaudia incontra e si confronta con i grandi nomi della politica, del giornalismo e della cultura italiana regalando a cittadini e visitatori un’opportunità come poche. Il ringraziamento a tutti loro va anche per aver sposato il nostro progetto plastic-free e dunque la nostra campagna a tutela dell’ambiente e del mare”, ha commentato la sindaca Giada Gervasi.