Me

Scoperto qual’è il colore più antico del mondo: ha oltre un miliardo di anni

Immagine di copertina
Colore più antico del mondo

Colore più antico del mondo – Il rosa è il colore più antico del mondo e risale a un miliardo e 100 milioni di anni fa.

A scoprirlo una giovane ricercatrice dell’Australian National University che ha estratto il pigmento da un gruppo di rocce trovate da una compagnia petrolifera dieci anni fa in Mauritiana e poi donate all’ateneo con sede a Canberra.

Quando Nur Gueneli, che si era ritrovata per le mani quelle rocce per la sua ricerca di dottorato, si è imbattuta nell’antichissimo pigmento ha capito di avere di fronte il più antico mai scoperto fino ad allora e risalente a 500 milioni fa.

“Si tratta di fossili molecolari di clorofilla, prodotta per fotosintesi da un antico organismo che abitava un oceano da tempo scomparso” ha spiegato la studiosa.

Una scoperta davvero sorprendente in quanto le molecole sono sopravvissute per tutto questo tempo.

“L’analisi dei pigmenti ha confermato che un miliardo di anni fa la base della catena alimentare negli oceani era dominata dai cianobatteri, minuscoli organismi fotosintetici”, ha chiarito la Gueneli.

Tumori infilzati e bruciati a 150 gradi: intervento record a Padova su paziente con 2 neoplasie

Bibite dolci e succhi di frutta aumentano il rischio di tumori: lo studio dei ricercatori francesi