Me

“Non bevete quell’acqua è pericolosa e può portare anche alla morte”: l’allerta del ministero della Salute

Immagine di copertina
mms

Allarme acqua pericolosa – Una truffa online con protagonista un’acqua minerale “miracolosa” ha costretto l’Oms (Organizzazione mondiale della Sanità) a lanciare un’allerta globale che è stata ripresa anche dal nostro ministero della Salute.

Il prodotto in questione è la Soluzione Minerale Miracolosa venduta online e che, in taluni casi, ha anche portato alla morte di alcune persone nel mondo. Al momento non si sono verificati ancora casi di decesso o malori in Italia ma la guardia resta altissima per gli effetti nocivi che questa sostanza può procurare.

L’allarme riguarda anche Supplemento Minerale Miracoloso, Soluzione di biossido di cloro e Soluzione di purificazione dell’acqua o WPS.

Questa fantomatica Soluzione Minerale Miracolosa (MMS) viene venduta come trattamento per malattie come HIV, tubercolosi, malaria, epatite, cancro, autismo, dengue e chikungunya.

Allarme acqua pericolosa
Allarme acqua pericolosa

Ovviamente queste soluzioni che promettono “miracoli” non hanno alcuna efficacia terapeutica scientificamente dimostrata.

Il clorito di sodio e il biossido di cloro hanno piuttosto effetti antimicrobici e sono usati a livello industriale come disinfettante per le acque, le superfici e alcuni alimenti, ma non sono approvati per l’uso umano come integratore alimentare o farmaco.

“L’Oms – si legge nella nota diffusa dal ministero della Salute – informa che il prodotto denominato ‘Soluzione Minerale Miracolosa’, reclamizzato per la cura di numerose malattie, fra cui HIV, tubercolosi, malaria, epatite, cancro, autismo, dengue e chikungunya e in vendita via internet anche con altri nomi (‘Supplemento Minerale Miracoloso’, ‘Soluzione di biossido di cloro’, ‘Soluzione di purificazione dell’acqua’), può provocare effetti negativi sulla salute, come vomito e diarrea persistenti, che possono portare talvolta a disidratazione, dolori addominali e bruciore alla gola. In rari casi sono stati riscontrati effetti più gravi”.

Chiara Nasti shock: “Bevo solo Coca Cola e acqua di cocco”

Frammenti di plastica trovati nelle Spinacine AIA: lotto ritirato

Cibi pericolosi: ecco tutti quelli ritirati dagli scaffali dal Ministero della Salute