Me

Game of Thrones, il prequel ha avviato ufficialmente le riprese

Immagine di copertina

GAME OF THRONES PREQUEL – Il Prequel di Game of Thrones è sempre più realtà. Ormai è trascorso un mese da quando l’ottava stagione è giunta al termine, cercando di mettere un punto alle storie dei personaggi che per un decennio hanno animato i fan di tutto il mondo con la lotta al Trono di Spade.

Game of Thrones è finito, ma il suo prequel è in lavorazione – come già sapevamo – e a rallegrarci arriva una bellissima notizia: il prequel ha avviato le sue riprese, in una zona ben nota ai fan poiché si tratta dell’Irlanda del Nord.

HBO non lascia la via vecchia per la via nuova (almeno in questo caso) e torna tra la neve per ambientare una nuova storia legata al mondo di Game of Thrones.

Il prequel di Game of Thrones in produzione

Game of Thrones prequel | Al via le riprese

La serie che inizialmente avrebbe risposto al nome di Bloodmoon, adesso è senza titolo e pare che le riprese prenderanno piede a Belfast. Non è chiaro se si girerà anche altrove, si vociferava di una tappa in Spagna ma gli autori sembrano essere molto discreti, forse per evitare l’assedio dei fan sul luogo delle riprese.

Cosa sappiamo del prequel? Molto poco: sappiamo che la storia racconterà della discesa del mondo dall’Età degli Eroi alla sua opera più buia, ambientandola 5mila anni prima rispetto alla timeline di Game of Thrones. Un mondo molto diverso rispetto a quello a cui siamo stati abituati per otto stagioni, con il Trono di Spade, Approdo del Re, i Targaryen e i loro draghi.

“Westeros è un posto molto diverso. Non c’è Approdo del Re. Non c’è il Trono di Spade. Non ci sono Targaryen. La città di Valyria con i suoi draghi e il suo grande impero è agli albori. Ci troviamo di fronte a un mondo differente e più antico e speriamo che sia una delle ragioni per cui la serie sarà divertente”, parole pronunciate da George R.R. Martin, autore della saga cartacea.

Viene da chiedersi se ci saranno tanti morti quanti nella saga originale…