Me

Latina, migrante egiziano salva due bambini che stavano annegando

Immagine di copertina

Latina migrante egiziano salva bambini – Un ragazzo di origini egiziane ha tratto in salvo due bambini che nella giornata di domenica stavano di annegare mentre facevano il bagno a Latina, nel Lazio.

Il 23enne ha notato i piccoli in difficoltà a causa delle correnti e non ha perso tempo. Si è subito gettato in acqua per prestare soccorso e ha riportato a riva i due bambini, affidandoli ai genitori.

Il tutto è avvenuto intorno a mezzogiorno di domenica 16 giugno, vicino alla foce del canale Rio Martino.

Omar, questo il nome del ragazzo egiziano, è un richiedente asilo ospite della locale cooperativa Astrolabio e impegnato in un’azienda nella vicina zona di Borgo Grappa.

Quando si è reso conto del pericolo che correvano i due bambini si è subito attivato per soccorrerli, lasciando la bici su cui si trovava e senza nemmeno preoccuparsi di togliersi i vestiti o di togliersi il cellulare di tasca.

Dopo aver riconsegnato i bambini ai genitori il giovane non ha voluto niente in cambio e ha evitato anche il clamore che il suo gesto aveva provocato per andare ad asciugarsi.

Ma il ragazzo è stato riconosciuto da alcune persone presenti in spiaggia e che lo avevano incontrato in precedenza. Sono stati loro a rivelare l’identità del soccorritore e a rendere noto il suo gesto altruista.

Qui tutte le notizie di cronaca di TPI