Me

Amanda Knox: chi è la ragazza assolta per il delitto di Perugia

Immagine di copertina

Amanda Knox chi è | Meredith Kercher omicidio | Rudy Guede | Oggi | Colpevole | Raffaele Sollecito | Modena | Età

AMANDA KNOX CHI È – Il suo nome è e rimarrà per sempre legato all’omicidio di Meredith Kercher, noto come il delitto di Perugia, avvenuto il 1 novembre 2007. Amanda Knox, insieme al suo fidanzato dell’epoca Raffaele Sollecito e all’ivoriano Rudy Guede sono stati i principali indagati per la morte della studentessa inglese che si trovava in Italia per il progetto Erasmus.

Ma chi è Amanda Knox? E cosa è stato il delitto di Perugia? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Amanda Knox chi è | Meredith Kercher omicidio

Per l’omicidio è stato condannato in via definitiva con rito abbreviato Rudy Guede. Amanda Knox e Raffaele Sollecito in primo grado furono condannati dalla Corte d’Assise di Perugia, nel 2009, poi assolti e scarcerati dalla Corte d’Assise d’appello nel 2011.

Un processo molto travagliato che nel 2013 vide la Corte di Cassazione annullare la sentenza assolutoria d’appello e rinviare gli atti alla Corte d’Assise d’Appello di Firenze. Quest’ultima ha sancito  nuovamente la colpevolezza degli imputati, condannando Amanda Knox a 28 anni e 6 mesi di reclusione e Raffaele Sollecito a 25 anni di reclusione.

Nel marzo 2015 la svolta, quando la Cassazione annulla le condanne a Raffaele Sollecito e Amanda Knox, assolvendoli per non aver commesso il fatto. Secondo il giudice, infatti, mancavano prove certe per condannare i due imputati, vista anche l’assenza di loro tracce nella stanza di Meredith.

Omicidio Perugia, Italia condannata a risarcire Amanda Knox

La causa ufficiale per la morte di Meredith Kercher è un’emorragia a seguito di una ferita al collo provocata da un oggetto acuminato. Un caso che ha avuto una grande eco mediatica, soprattutto in Gran Bretagna, e da cui è stato anche tratto un film.

L’Italia che urla contro Amanda Knox si sta indignando per il motivo sbagliato

amanda knox oggi

Amanda Knox chi è | Biografia

Classe 1987, è nata a Seattle il 9 luglio. Fino a quella tragica notte del 1 novembre 2007, è una studentessa come tante altre iscritta all’università di Washington. Nel 2007 arriva a Perugia per seguire un corso di italiano.

Ragazza estroversa e molto bella, si fa subito molti amici. La sua compagna di camera è proprio Meredith Kercher. Siamo alla notte dell’omicidio. Una vicina di casa viene avvisata da una telefonata anonima della presenza di una bomba.

La polizia trova due telefonini che li conducono proprio alla casa di Meredith. Lì trovano Amanda Knox e Raffale Sollecito, il suo fidanzato. Più tardi verrà rinvenuto il corpo di Meredith, ucciso con 47 coltellate.

Dopo il lungo processo giudiziario e l’assoluzione definitiva, è tornata ad essere una persona libera. Ha un nuovo amore, lo scrittore Christopher Robinson, con il quale si è sposata nel 2018.

Dalla sua vicenda giudiziaria è stato realizzato anche un film. Oltre ai quattro anni di carcere preventivo, la Knox è stata condannata a tre anni di reclusione per calunnia nei confronti di Patrick Dija Lumumba, il proprietario del locale presso cui la donna lavorava, poi risultato estraneo ai fatti.

Dopo l’assoluzione è tornata a Seattle e ha iniziato a lavorare come giornalista freelance. Ha suscitato grande scalpore il suo ritorno in Italia per il Festival della Giustizia Penale di Modena.

per l’occasione, in un lungo discorso il 15 giugno 2019 ha detto: “Nonostante alla fine sia stata assolta, lo Stato italiano non è assolto per avermi tenuto 4 anni in carcere e avermi tenuto sotto processo per 8 anni senza nessuna prova contro di me. E non sono assolti i media, che hanno venduto una storia scandalosa”.

Amanda Knox assediata dai giornalisti a Modena scappa dal Festival della giustizia penale | VIDEO

Amanda Knox chi è | Instagram

Su Instagram è seguita da oltre 52mila persone con le quali condivide diversi momenti della sua vita privata una volta tornata in libertà.