Me

La battaglia di Hacksaw Ridge, la trama del film

Immagine di copertina

LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE TRAMA – La battaglia di Hacksaw Ridge è una pellicola del 2016 diretta da Mel Gibson e con protagonista Andrew Garfield.

Il suo personaggio è tratto da una storia vera, quella di Desmond Doss, il primo obiettore di coscienza che ha ottenuto una medaglia dall’esercito americano per il suo servizio durante la Seconda Guerra Mondiale.

Ma di cosa parla La battaglia di Hacksaw Ridge? Vediamo insieme la trama.

Chi era Desmond Doss?

La battaglia di Hacksaw Ridge trama | Di cosa parla

Desmond Doss è cresciuto in Virginia secondo la fede della Chiesa Cristiana avventista. Ed è seguendo la sua religione che compie determinate scelte. A 23 anni, Desmond aiuta un uomo ferito e in ospedale incontra l’amore della sua vita, l’infermiera Dorothy Schuttle (Teresa Palmer). Doss vorrebbe diventare un medico, ma lo scoppio improvviso della Seconda Guerra Mondiale lo porta verso un’altra, difficile strada.

Desmond decide di arruolarsi nell’esercito americano convinto di poter dare una mano soltanto come soccorritore e quindi si rifiuta di praticare violenza impugnando le armi.

Il cast al completo de La battaglia di Hacksaw Ridge

Desmond si dichiara obiettore di coscienza e la sua decisione fa irritare oltremodo il padre, Tom, veterano della Prima Guerra Mondiale i cui fantasmi della guerra continuano a perseguitarlo.

Prima di partire per il fronte, Desmond chiede la mano di Dorothy e la ragazza accetta. Durante il periodo di addestramento, la sua decisione da obiettore di coscienza gli costerà caro, perché nessuno del suo plotone vede di buon occhio questa presa di posizione, soprattutto quando Desmond rifiuta di impugnare il fucile.

Il sergente Howell e il Capitano Glover cercano più volte di mandarlo via dall’esercito alludendo a disturbi psichiatrici, ma il loro superiore rifiuta e Desmond viene allora tormentato dai trucchetti del sergente. Una notte viene persino pestato dai suoi commilitoni, ma Desmond non demorde e resta fedele alla sua scelta.

Tutto quello che c’è da sapere su La battaglia di Hacksaw Ridge

Terminato però l’addestramento, Doss viene congedato e coglie l’occasione per sposare la sua Dorothy; purtroppo viene poi arrestato per insubordinazione e finisce sotto processo. Doss non ha intenzione di dichiararsi colpevole e rischia di essere condannato finché non interviene suo padre mostrando una lettera di un ex comandante che afferma che la decisione di suo figlio è tutelata dalla legge del Congresso.

Le accuse contro Desmond decadono e poco dopo deve partire per il fronte. Al suo plotone viene comandato di raggiungere la 77esima divisione di fanteria ed è così che raggiungono la battaglia di Okinawa, soccorrendo un’altra divisione che sta sorvegliando l’Hacksaw Ridge.

Il primo scontro vede diverse vittime, ma Doss riesce a salvare diversi soldati (alcuni anche in grave condizioni) e i suoi compagni d’armi iniziano a rivalutare la sua posizione nella squadra. La mattina seguente, però, i giapponesi attaccano all’improvviso e gli americani devono spingersi verso una scarpata dove in molti perdono la vita. Desmond, non avendo armi, riesce a portare i soldati feriti sul bordo della scarpe e li cala di sotto con una corda mettendone decine in salvo.

Doss rimarrà ferito dallo scontro, ma avrà portato in salvo ben 75 soldati e per questo riceverà una medaglia d’onore del Congresso dal presidente Harry S. Truman.

La battaglia di Hacksaw Ridge vi aspetta il 14 giugno 2019 su Canale 5.

Dove vedere in tv e streaming La battaglia di Hacksaw Ridge