Me

Reddito di cittadinanza, come controllare lo stato della domanda sul sito dell’Inps

Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza stato domanda | Come controllare esito | Sito Inps

Avete presentato regolarmente la domanda per ottenere il reddito di cittadinanza e volete controllare lo stato della vostra richiesta all’Inps? Sono tanti i cittadini italiani che, ritenendosi in possesso di tutti i requisiti per ottenere il sussidio fortemente voluto dal Movimento Cinque Stelle, hanno messo in atto tutte le procedure per entrare nella platea dei beneficiari.

Tra la presentazione della domanda e la comunicazione da parte dell’Inps –tramite sms o mail – dell’esito della stessa (e quindi la possibilità di ritirare presso Poste italiane la card con il RdC) passa però un po’ di tempo. Ecco perché sempre più potenziali beneficiari del sussidio sono alla ricerca di informazioni su come vedere lo stato della domanda di reddito di cittadinanza.

Tutte le ultime notizie sul RdC

Reddito di cittadinanza stato domanda | Come funziona la richiesta

Per presentare domanda per il reddito di cittadinanza all’Inps, il cittadino deve compilare il modulo di richiesta (per il quale è necessario avere prima le credenziali Spid. Inoltre è necessario presentare l’ultimo Isee aggiornato al 2019.

Reddito di cittadinanza 2019: i documenti da presentare per la richiesta e il modulo Inps

RdC, ecco il modulo di domanda | Info e Istruzioni

Una volta fatta la richiesta per il reddito di cittadinanza, bisognerà aspettare una successiva comunicazione da parte dell’Inps, che arriva intorno al 15esimo giorno del mese successivo alla data di presentazione della domanda.

Se l’esito è positivo, il nuovo beneficiario del sussidio viene convocato da Poste italiane per il rilascio della carta prepagata con all’interno il primo accredito.

Reddito di cittadinanza: i requisiti Isee per ottenerlo

Reddito di cittadinanza stato domanda | Come verificare l’esito della richiesta

Ma come verificare dunque l’esito della domanda? È necessario collegarsi sul sito dell’Inps – se in possesso delle credenziali Spid, del Pin Inps o della carta nazionale servizi – o in alternativa tramite il sito ufficiale del sussidio, nella propria area personale.

Chiunque abbia fatto richiesta di RdC, dunque, in attesa della risposta dell’Inps può verificare lo stato della sua domanda. Nell’area personale dei siti sopra elencati, infatti, ci sono aggiornamenti in tempo reale sul rifiuto o l’accettazione del sussidio.

RdC, ufficiale la lista degli acquisti consentiti: ecco le regole su cosa comprare e cosa no

Reddito di cittadinanza Card: cos’è e come funziona la carta per spendere i soldi del sussidio

Reddito di cittadinanza stato domanda | Come verificare sul sito ufficiale del sussidio

Sul sito ufficiale, è disponibile la possibilità di visualizzare tutte le pratiche avviate dall’utente in possesso delle credenziali Spid con cui si è fatto l’accesso.

Accanto a ogni pratica, infatti, sono presenti alcune informazioni sull’esito delle varie domande. In caso di rifiuto della richiesta di RdC, l’utente può anche leggere le motivazioni fornite dall’Inps dopo il suo “no”.

Reddito di cittadinanza stato domanda | Come verificare sul sito Inps

Se invece non si è in possesso di credenziali Spid, si può sempre verificare lo stato della richiesta sul sito dell’Inps.

Una volta effettuato l’accesso, bisogna scegliere dal menu a tendina la voce “Prestazioni e servizi” e poi “Stato di una pratica o di una domanda”.

Anche in questo caso si vedrà se la richiesta è stata accettata o respinta. Se invece non si fa proprio menzione della domanda, significa che ancora l’Inps non ha ricevuto la pratica.