Me

I 10 codici pin più usati e più facili da rubare: c’è anche il tuo, non è vero?

Immagine di copertina

Pin codice cellulare – Ammettiamolo, siamo sempre stati pigri nello scegliere le varie password che accompagnano la nostra quotidianità. Abbiamo usato combinazioni facili da ricordare, oppure non abbiamo mai modificato il codice Pin delle impostazioni iniziali.

Ecco niente di più sbagliato.

Secondo l’esperta americana di cybersecurity Tarah Wheeler, che ha un account Twitter molto seguito, il 26 per cento degli account viene violato usando uno di questi codici:

1234
1111
0000
1212
7777
1004
2000
4444
2222
6969
9999
3333
5555
6666
1122
1313
8888
4321
2001
1010

Pin codice cellulare | Ecco il tweet ufficiale dell’esperta statunitense di cybersecurity

C’è anche il tuo codice pin, non è vero? Forse è arrivato il momento di cambiare le nostre varie combinazioni e dare sfogo alla creatività, senza però esagerare.

Magari non abbiamo la comprovata esperienza del ministro giapponese per la sicurezza informatica che è famoso per non saper usare nemmeno una penna USB.

Un altro personaggio giapponese ci viene in aiuto per capire al meglio quello che sta accadendo negli ultimi anni. Infatti sembra vivere in un mondo pieno di Lupin III virtuali e, quindi, dobbiamo essere sì creativi, ma anche capaci di non dimenticare le varie combinazioni PIN usate nelle più svariate azioni di quotidiana utilità.

Giappone, il ministro responsabile della sicurezza informatica non ha mai usato un computer e non sa cos’è una chiave USB

Attenti alle mail. Torna lo spam estorsivo: ecco le regole per non cadere nella truffa

TheDrama, il misterioso artista che ha trollato 30mila sostenitori di Salvini